Mps: a ottobre chiudono 100 filiali. Il no del sindacato Fabi Sicilia :ilSicilia.it

tagli in vista

Mps: a ottobre chiudono 100 filiali. Il no del sindacato Fabi Sicilia

di
12 Settembre 2019

Prosegue la cura dimagrante del Monte dei Paschi con la chiusura di 100 filiali previste dal piano di ristrutturazione del 2017 che si andranno ad aggiungere alle 500 già chiuse nel 2018, e con due anni in anticipo rispetto ai tempi concordati con la Bce .

Le chiusure sono divise in tutte le aree territoriali della banca senese: una quarantina di sportelli al Nord, una ventina nel Centro Italia e altrettanti in Toscana e 20 al Sud, soprattutto in Sicilia.

Proprio questa decisione, comunicata ieri in una nota della banca, ha scatenato la dura reazione della Fabi che ha tenuto a sottolineare come le banche nazionali nell’ultimo periodo stiano mettendo in atto una vera e propria «ritirata» dall’Isola.

Carmelo Raffa, coordinatore Fabi Sicilia
Carmelo Raffa

«Mentre i sindacati continuano a lanciare l’allarme sulla continua desertificazione della rete di sportelli bancari nell’Isola e chiedono invece di fare assunzioni per limitare i disagi della clientela fortemente penalizzata, constatiamo che gli istituti di credito perseverano nella determinazione di chiudere i propri punti nei piccoli centri. Dopo Unicredit, Intesa San Paolo e Banco Popolare questa volta la decisione è scaturita dal Monte dei Paschi di Siena. La nostra terra perderà le filiali MPS nei seguenti centri: San Cataldo, ACI Bonaccorsi, Valguarnera, San Giovanni Gemini, Sommatino, Ficarazzi Tortorici», ha commentato il coordinatore dice Carmelo Raffa, coordinatore della Fabi in Sicilia, Carmelo Raffa.

Continua intanto in parallelo il ridimensionamento del personale, il cui valore obiettivo è stato fissato in circa 5.500 unità. Nel 2018 ci sono state 1.800 uscite con il fondo di solidarietà e 650 sono state quelle del 2019.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro