17 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.01
Palermo

Colpito da un ictus tre giorni fa, aveva 96 anni

Muore Mario Fasino, è stato presidente del Palermo e della Regione

17 Gennaio 2017

Nella giornata di oggi è morto a Palermo l’onorevole Mario Fasino di 96 anni; lo ha colpito un ictus fulminante tre giorni fa ed è rimasto in stato di incoscienza fino a ieri. Fasino è stato presidente della Regione Sicilia, più volte assessore regionale ed esponente di rilevo della Democrazia Cristiana nell’isola. Era giornalista e fu direttore della Voce Cattolica, l’organo di stampa della Curia palermitana.

Le sue radici sono siciliane, sebbene lui fosse nato a San Severo, in provincia di Foggia e divenne il primo politico a ricoprire la massima carica nel Palermo calcio, di cui fu anche presidente nella stagione 1953-54. Il Centro si studi filologici e linguistici siciliani gli diede la presidenza; acculturato, da ragazzo traduceva dal greco al latino direttamente senza passare per l’italiano. È stato infine presidente dell’associazione ex-parlamentari dell’Assemblea regionale siciliana.

 

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

La città dei gabbiani

Sono preoccupato, ma non perché non vedo nulla, ma perché attorno a me c’è gente invasata che vede il castello “vede la luce”. Questa è l’epoca del grande inganno. E intanto sentiremo i versi degli innumerevoli gabbiani che ci fanno sognare di esser cittadini nordici di una meravigliosa isola.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.