26 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 12.28
Palermo

Per chi resta in città

Musei, mostre e palazzi, tutti i luoghi aperti a Palermo nel weekend di Pasqua | FOTO

19 Aprile 2019
mostra Leonardo
mostra Leonardo
Museo Salinas
Cantieri Culturali della Zisa
Spazio Zac
'
Palazzo Braciforte
Palazzo Branciforte

Guarda le foto in alto 

Nel lungo weekend di Pasqua, domenica 21 e lunedì 22 aprile, molti luoghi espositivi e culturali rimarranno aperti al pubblico, pronti ad accogliere turisti e curiosi.

Vogliamo consigliarvi a tal proposito alcune mostre e luoghi, informandovi sulle aperture straordinarie legate alle festività pasquali.

Il complesso monumentale di Santa Maria dello Spasimo (Via Dello Spasimo, 10) rimarrà fruibile entrambi i giorni: domenica 21 dalle ore 09.00 alle ore 14.00; lunedì 22 dalle ore 9,30 alle ore 18,30.

Palazzo Branciforte (Largo Gae Aulenti, 2) con il suo spazio museale e la biblioteca, resterà aperto domenica dalle 9.30 alle 19.30, con possibiltà di effettuare visite guidate ogni ora a partire dalle 9.30 alle collezioni e al  Monte dei Pegni. Lunedì sarà giorno di chiusura settimanale.

Anche Palazzo Bonocore (Piazza Pretoria, 2) rimarrà aperto entrami i giorni, domenica dalle ore 9.30 alle 21.30 e lunedì dalle 9.30 alle 20, per la mostra “Leonardo da Vinci, la Ragione dei Sentimenti. Macchine, Disegni e Anatomia”, in programma fino al prossimo 29 settembre.

Alla Galleria d’Arte Moderna (Via Sant’Anna, 21), aperta per Pasqua e Pasquetta, dalle ore 9,30 alle ore 18,30, si potrà ammirare la collezione permanente e la mostra retrospettiva di Ferdinando Scianna.

Lo Spazio Zac (Via Paolo Gili, 4), aperto solamente domenica, dalle ore 9,30 alle ore 18,30, mostrerà le opere irriverenti di Max Papeaschi e Max Ferrigno; i Cantieri Culturali della Zisa, invece, in generale saranno fruibili l’intera giornata di Pasqua.

Il Museo Archeologico Regionale Antonio Salinas (Piazza Olivella, 24), infine, la domenica di Pasqua sarà aperto dalle 9,00 alle 13,30.

A Monreale, sabato 21 aprile la mostra sulle Icone, allestita al Museo Diocesano della cittadina normanna, sarà aperta dalle 9,30 alle 15,30. Il lunedì di Pasquetta, la mostra resterà aperta dalle 9,30 alle 13.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Per chi forse ha già dimenticato

“Dottore questa volta non ce l’ho fatta, non ho fatto storie, non ho permesso a loro di attaccarmi le lunghe maniche bianche dietro la schiena, non ho voluto fare il “bastian contrario” come sempre e ho preso la loro medicina. A che serviva ancora dire che non era giusto? E poi a chi? In quanti siamo rimasti? Mi sono dovuto prostrare come tutti, mi sono dovuto distrarre, avrei dovuto imparare ad essere più ipocrita, mi sarebbe bastato vendere il mio intelletto".
. Rosso & Nero .
di Alberto Samonà

Il ricordo di Falcone: un’occasione persa per una memoria condivisa

Oggi è una di quelle date che dovrebbe essere patrimonio di tutti e invece, il ricordo del giudice Giovanni Falcone, della moglie Francesca Morvillo, e degli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro, è diventato l'occasione per divisioni, distinguo, accuse, veleni, lenzuoli di protesta ai balconi e contromanifestazioni.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.