Musica: dal 15 al 20 agosto torna il Castelbuono Jazz Festival :ilSicilia.it
Palermo

la 23^ edizione

Musica: dal 15 al 20 agosto torna il Castelbuono Jazz Festival

di
11 Giugno 2020

Il 15 agosto riparte il Castelbuono Jazz Festival, con sei giorni, fino al 20, di grande musica per la 23esima edizione della rassegna, che si terrà a piazza Castello.

Quello che è in via di allestimento sarà un programma all’altezza delle aspettative del nostro fedele pubblico – ha dichiarato Angelo Butera, direttore artistico della manifestazione – e di quanti vorranno semplicemente passare una serata all’insegna della buona musica“.

Ovviamente verranno osservate tutte le prescrizioni per la tutela del pubblico e dei musicisti affinché tutto proceda secondo le norme correnti.

In attesa che il programma del Castelbuono Jazz Festival venga svelato, tra le anticipazioni, già annunciata per il 17 agosto una serata speciale dedicata a Nick La Rocca con molti ospiti che si altereranno sul palco (anche per i musicisti vale la distanza sociale) e con Marcello Mordino che farà da narratore parlando di molti personaggi dell’America dei primi del ‘900.

Quest’anno, nell’ottica di limitare gli ingressi del pubblico a piazza Castello, si sta provvedendo a stilare un piano di sicurezza di cui si darà conto nei prossimi giorni.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Docenti indecenti

Noi docenti siamo dei ladri: abbiamo tre mesi di vacanza in estate, rubiamo lo stipendio anche durante le vacanze di Natale e di Pasqua, per
Blog
di Renzo Botindari

“Sulle Rive del Don”

Per noi bambini, lui aveva il potere “di vita e di morte” sul marciapiede davanti la portineria, all'epoca tutti i portieri erano dei "Don", oggi sostituiti da un videocitofono.
Blog
di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.