Musica direttamente al cervello? Non è più fantascienza ma una nuova tecnologia :ilSicilia.it

E potrebbe servire a molto più

Musica direttamente al cervello? Non è più fantascienza ma una nuova tecnologia

di
21 Luglio 2020

Musica in streaming direttamente al cervello? Non è più fantascienza o un’allucinazione sonora, ma Neuralink. La misteriosa startup di Elon Musk sta lavorando a un’interfaccia in grado di collegare il cervello ad un computer.

Musk, capo delle rivoluzionarie aziende SpaceX e Tesla, ancora non ha rivelato tutto ma ha asserito che stanno lavorando a una tecnologia che renderà possibile “l’ascolto diretto di musica dai nostri chip al cervello” e promette maggiori informazioni per il 28 agosto“.

Questa nuova tecnologia “potrebbe aiutare a controllare i livelli ormonali e usarli a nostro vantaggio”. Come? Ad esempio migliorando la capacità di ragionamento, diminuendo l’ansia, alleviando il dolore e forse ridurre o persino eliminare alcune problematiche del Parkinson. Inoltre potrebbe curare la depressione e le dipendenze “riqualificando” le parti del cervello responsabili di queste afflizioni.

La tecnologia

Nel 2019 Elon Musk aveva già accennato al progetto basato sulla fusione della biotecnologia e della nanotecnologia il cui limite esistente risiede nel livello di comunicazione.

Dei test erano già stati effettuati su animali e quest’anno sono state programmate prove su umani, sebbene i dettagli non siano ancora stati resi pubblici.

Il processo di installazione del chip sarà simile alla chirurgia oculare laser. Infatti verranno inseriti nel cervello dei flessibili fili collegati ad un microchip impiantabile. Neuralink ha persino inventato un robot progettato proprio per inserisce i “fili” nel cervello usando un ago.

I dati verranno inseriti attraverso un singolo cavo USB-C che consentirà uno “streaming di dati a larghezza di banda completa“.

La tecnologia potrebbe prima essere utilizzata per aiutare le persone che soffrono di malattie cerebrali, ma “l’obiettivo finale di Neuralink è consentire agli umani di competere con un’intelligenza artificiale avanzata“, ha affermato il rivoluzionario Musk.

Poi, imparare ad usare il dispositivo,  sarà “come imparare a suonare il piano“.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Vaccini, basta chiacchiere!

La consueta girandola dei colori delle regioni italiane colpisce ancora. Sembra di guardare dentro un caleidoscopio nel quale le forme ed i colori cambiano ad ogni movimento dell’oggetto

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin