Musumeci cittadino onorario di Venetico: assegnato il riconoscimento per l'impegno istituzionale :ilSicilia.it
Messina

le targhe sono state consegnate dal sindaco

Musumeci cittadino onorario di Venetico: riconoscimento conferito per l’impegno istituzionale

di
3 Dicembre 2021

Un riconoscimento “per l’impegno istituzionale profuso a favore dell’iniziativa, fortemente voluta dall’amministrazione comunale, finalizzata al passaggio del Castello al patrimonio pubblico, così contribuendo a valorizzare le radici storico-culturali dei Siciliani e la loro peculiare identità“. Con questa motivazione è stata conferita al presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, la cittadinanza onoraria da parte del Comune di Venetico, nel Messinese. Insieme al governatore, insignito del titolo anche il direttore della Struttura commissariale contro il dissesto idrogeologico, Maurizio Croce.

Ad assegnare i riconoscimenti, con la consegna di due targhe, è stato il sindaco Francesco Rizzo, durante la cerimonia che si è tenuta oggi pomeriggio nella Chiesa di San Nicolò a Venetico Superiore per celebrare l’82° anniversario della ricostituzione del Comune tirrenico.

Il presidente Musumeci ha ringraziato il primo cittadino sottolineando, tra l’altro, come “a seguito dell’intervento della Regione, nell’ambito di un generale Piano di valorizzazione dei castelli siciliani, la fortezza quattrocentesca del paese è stata acquisita al patrimonio pubblico per diventare bene di proprietà del Comune”.

E proprio la Struttura commissariale contro il dissesto idrogeologico, guidata dal presidente della Regione, è intervenuta finanziando e avviando i lavori di messa in sicurezza della collina sulla quale sorge il castello con l’obiettivo di arrivare al pieno recupero della storica fortificazione.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin