13 dicembre 2018 - Ultimo aggiornamento alle 10.02
caronte manchette
caronte manchette

Il governo è senza maggioranza all'Ars

Musumeci dice no a Cancelleri: “Contratto già scritto, non sono fatto per i ribaltoni”

7 dicembre 2018

Nessuno si illuda, io non sono fatto per i ribaltoni“. Nello Musumeci declina l’offerta lanciata da Giancarlo Cancelleri di una mano tesa del Movimento 5 Stelle per portare avanti l’azione di governo.

Come ribadito ancora una volta dal Presidente della Regione, il suo è un governo senza maggioranza, ma questo, almeno a sentire Musumeci, non vuol dire che a un anno dall’insediamento si possano cambiare le carte in tavola rispetto alle alleanze pre-elettorali: “Questa è la mia coalizione – ha affermato Musumeci – e con questa, al di là dei numeri, andrò avanti per tutta la legislatura“.

Poi un riferimento chiaro al contratto, idea rilanciata in Sicilia da Cancelleri dopo la sottoscrizione romana tra Lega e Movimento 5 Stelle per dar vita al governo giallo-verde:  “È già scritto – taglia corto Musumeci – Non c’è un solo rigo bianco perché l’ho fatto con chi ci ha eletto“.

Come detto, però, Musumeci deve fare i conti con i numeri che all’Ars non gli sono amici. Per questo, pur chiudendo la porta chiude la porta, lascia uno spiraglio: “Se le altre forze politiche volessero proporre altri temi e obiettivi non presenti – ha chiosato – vengano con umiltà e insieme potremo scrivere l’allegato A e B (del contratto, ndr)”.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Abbiamo molto da imparare

“Nzu”! Suono quasi gutturale che usciva con una smorfia da chi quasi a significarvi che “nenti sacciu e nenti sapia” voleva chiudere al nascere qualunque tipo di conversazione e tu sapevi che anche se ti fossi perso era certamente giunto in Sicilia.
Andiamo a quel Paese
di Valerio Bordonaro Marco Scaglione

Diario di Singapore – Seconda Parte

Opportunità di business per le aziende siciliane, sia nella grande distribuzione, sia in hotel, ristoranti e catering. A Singapore i prodotti che potrebbero avere mercato sono: i preparati per gelato, i dolci da forno, i formaggi, le birre semi-artigianali, le conserve di verdura e le conserve ittiche.