Musumeci non andrà all'Ars e Miccichè: "Non è una scelta totalmente personale" :ilSicilia.it
Palermo

la dichiarazione

Musumeci non andrà all’Ars e Miccichè: “Non è una scelta totalmente personale”

di
4 Agosto 2022

Mi prendo ancora qualche ora per decidere”, così avrebbe detto il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci ai suoi assessori, al termine del vertice di giunta convocato in via straordinaria a Palazzo d’Orléans questa mattina alle 12.

Difficile, quindi, raggiungere la pace politica, “Opinione sua, dire che è una scelta totalmente personale non esiste, noi attendiamo comunicazione, per cui pazienza. A meno che non dia notizia stasera, io convocherò aula”, ha risposto Gianfranco Miccichè, il presidente dell’Ars e coordinatore di Forza Italia in Sicilia, raggiunto telefonicamente da ilSicilia.it.

Infatti, Miccichè ha fissato per domani alle ore 11 una seduta d’aula “per possibili comunicazioni del presidente della Regione” in merito all’ipotesi di dimissioni anticipate. L’election day manderebbe la Sicilia al voto il 25 settembre, in concomitanza con le Politiche.

Ma a quanto pare il governatore dell’Isola non ha intenzione di recarsi domani a Sala d’Ercole, ma di inviare una nota in cui comunica la decisione al Parlamento regionale. Musumeci ha comunicato che domattina sarà a Catania con l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, per partecipare alla cerimonia della posa della prima pietra per la costruzione della nuova Cittadella giudiziaria del capoluogo etneo. La data ultima per sciogliere la riserva, in modo da consentire lo svolgimento dell’election day, secondo alcune interpretazioni normative è fissata per domani, ma altri hanno sostenuto che il termine potrebbe slittare all’8 o addirittura al 9 agosto.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro