16 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 13.58

Lo ha detto il presidente della Regione

Musumeci plaude al governo nazionale: “Ha fatto bene a chiudere i porti”

13 Giugno 2018

“La chiusura dei porti? Sul piano politico è una mossa azzeccata, finalmente abbbiamo capito quanto è ipocrita questa Europa”.

Lo ha detto il governatore della Sicilia Nello Musumeci commentando la decisione del ministro degli Interni Salvini sulla Aquarius: “L’Italia è sempre stata sensibile all’accoglienza – ha aggiunto – ma è chiaro che una provocazione deve andare al di là della normalità. Sul piano umano non è mai accaduto in Italia e non dovrà accadere, ma ripeto, se doveva essere un segnale, da uomo di destra dico che è un’azione azzeccata”.

“Ieri ho incontrato il presidente della Repubblica di Malta a Palermo. Abbiamo detto con chiarezza che per neutralizzare l’immigrazione e intervenire in quelle terre desertificate ci deve essere uno sforzo sostenuto da tutti i Paesi europei. Ricordandoci che da Roma in giù il nostro futuro non può prescindere dal bacino euro-asiatico-africano ma non dobbiamo essere considerati i cugini poveri dell’Europa. Se un uomo africano accede all’Europa non deve puntare a Parigi, Londra o Berlino ma a Napoli, Palermo, Bari. Credo che questa sia la nostra sfida”, ha concluso.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Una Mattina Diversa

Carissimi, erano quasi le ore 20.00 quando al mio congestionato telefonino mi giunse una telefonata da un numero al quale non potevo non rispondere. La voce era quella del segretario particolare del segretario del grande capo.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.