Musumeci: "Stati Generali inutili. Salvini non è il mio leader" :ilSicilia.it

le parole del governatore a La7

Musumeci: “Stati Generali inutili. Salvini non è il mio leader”

di
15 Giugno 2020

Gli Stati generali sono inutili perchè il governo non ha un progetto per il Mezzogiorno e quindi non ha un progetto per la proiezione mediterranea. Sarebbe bastato mettere assieme i governatori del sud e capire di quali esigenze abbiamo bisogno. Serve pragmatismo e buona volontà“.

Così ha commentato Nello Musumeci, presidente della Regione siciliana, ospite di Tagadà, programma in onda su La7.

Centrodestra? Non ho titolo – ha detto – per dare la pagella ai leader del centrodestra. Ho ritenuto inutile questa esperienza ma ci andrei per dovere istituzionale. I rapporti col centrodestra li regola il presidente del Consiglio. Se riteniamo che siano inutili – ha aggiunto in riferimento agli Stati generali -, meglio dedicarsi ad altre cose“.

Musumeci ha ricordato che è stata invitata “una delegazione della conferenza delle Regioni“. “Io – ha spiegato – faccio parte della cabina di regia della conferenza, dovrei essere agli Stati generali alle 18 e non ho trovato un posto in aereo per partire dalla Sicilia. Il primo disponibile è alle 19.25, arriverò tardi a Roma. Questo dà l’idea di come i collegamenti aerei siano infelici: è disarmante questo trattamento. Questo andazzo deve finire“.

Domani – ha sottolineato – ho un incontro al ministero dei trasporti, porremo sul tavolo questa annosa vicenda. Alitalia continua a fare i capricci a danno di una comunità, quella siciliana, che non chiede elemosina. Per noi la mobilità aerea non è un capriccio ma una necessità. Vogliamo un trattamento equo e dignitoso“.

Alla domanda se il governatore avesse aderito alla Lega, Musumeci ha così risposto: “La Lega? Non è il mio partito e Salvini non è il mio leader. Ho un movimento autonomista tutto siciliano e appartengo al centrodestra. Salvini e’ il leader piu’ votato in questo momento; c’e’ Meloni e c’e’ Berlusconi. Voglio bene e stimo tutti ma tengo caro il mio movimento siciliano, che spero possa avere quanti più consensi“.

Infine il presidente della Regione ha tratto il tema “coronavirus”.

Come si fa a non pensare alla Sicilia piena di turisti, nazionali e stranieri? Le misure sono decise in sede nazionale, d’accordo con i governatori. Se il mondo scientifico dice che certe misure possono essere momentaneamente deposte in cassetto vuol dire che ci sono le condizioni perche’ si possa aprire la maglia. La precauzione e la cautela non sono mai troppe“, ha ricordato il governatore siciliano, che ha aggiunto: “La nostra app, che chiunque puo’ scaricare, consente al turista di essere accompagnato dal nostro sistema sanitario regionale. E’ una sorta di medico che accompagna il turista senza farsi vedere.

“Sono circa 20 mila le persone venute in Sicilia che in due giorni l’hanno scaricata. Noi siciliani siamo particolarmente generosi negli abbracci e nei baci: e’ un sacrificio in piu’ ma lo facciamo volentieri. Sarei compiaciuto per l’esultanza e l’ammirazione della gente ma proverei qualche disagio per la gran folla“, ha sottolineato. “Quello della distanza è, per Musumeci, un problema serio che affronteremo anche questa estate: ci saranno spiagge incontrollabili nonostante la buona volontà. Abbiamo aperto le discoteche – ha aggiunto – e sappiamo che, benchè all’aperto e con norme rigide, il contatto fisico sarà inevitabile“, chiosa Nello Musumeci.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Balzebù
di Balzebù

La stramberia dello stop alla Ztl notturna a Palermo

E’ possibile che questo sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, non riesca a mettere un freno alle stramberie del suo assessore alla Mobilità, Giusto Catania? Evidentemente, non ha una grande considerazione per i palermitani, proponendo l’abolizione della Ztl nella fascia oraria notturna
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Il senso del rossetto

Mi ostino a truccare le mie labbra con il rossetto, anche se in pochi lo vedranno. Si tratta di un atto di ribellione al clima che viviamo e a quella me stessa che, durante il lockdown, indossava sempre gli stessi vestiti ed era arrivata al fondo della sua sciatteria? Ebbene, eravamo solo agli inizi
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.