Natale senz'acqua. È emergenza a Castellana Sicula :ilSicilia.it
Palermo

La denuncia

Natale senz’acqua. È emergenza a Castellana Sicula

di
24 Dicembre 2017

Il primo Natale che a Castellana Sicula i cittadini rimangono senz’acqua. Vorremmo rammentare all’amministrazione comunale che le sceneggiate napoletane si fanno, appunto, a Napoli. I cittadini non vogliono vedere amministratori che girano con le autobotti a suonare campanelli per tamponare le esigenze delle famiglie, ma vorrebbero conoscere come mai, al di là delle responsabilità oggettive di altri soggetti coinvolti, l’Amministrazione non ha compiuto i passi necessari alla risoluzione del problema, anche con l’intervento autorevole del Prefetto, lasciando i cittadini nello sconforto e nella incertezza durante il periodo più’ impegnativo dell’anno come le festività natalizie”. È quanto dichiarano i consiglieri del neo nato gruppo consiliare Diventerà Bellissima di Castellana Sicula, Angelo Pizzuto e Pasquale Ventimiglia, con riferimento al perdurare della crisi idrica a Castellana Sicula.

“Una Amministrazione seria e competente dovrebbe prevenire situazioni di questo genere, e non correre maldestramente ai ripari quando il danno è fatto – continuano i consiglieri – in considerazione che fonti comunali riferiscono che non ci sia nessuna perdita nella condotta. Non si riesce a capire inoltre, e questo da svariati anni, la reale situazione idrica a Castellana Sicula, stante che il comune eroga circa duecentomila euro annui per manutenzioni ordinarie e straordinarie a ditta private e che l’eventuale fisiologica riduzione di portata da parte del fornitore Siciliacque non può ne deve inficiare il servizio per il quale, peraltro, Calcarelli dispone di vasche comunali”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.