Natura, nasce il "Sentiero dei Parchi". Ecco la mappa e le tappe in Sicilia :ilSicilia.it

un po' come il "Cammino di Santiago" italiano

Natura, nasce il “Sentiero dei Parchi”. Ecco la mappa e le tappe in Sicilia

di
2 Giugno 2020

In occasione della Giornata Europea dei Parchi è stato presentato il “Sentiero dei Parchi“, protocollo d’intesa siglato tra il Ministero dell’Ambiente e il Club alpino italiano (Cai).

Da nord a sud si è creato un “cammino ecosostenibile” di 7.000 km che toccherà tutte le 26 aree protette nazionali, con 4.000 tappe in tutte le regioni italiane, tra Parchi e riserve.

cai Sentieri dei Parchi2

Il protocollo d’intesa, che prevede una proficua collaborazione, mira alla promozione dell’educazione ambientale e delle tematiche territoriali che riguardano la sostenibilità.

L’obiettivo del “Sentiero dei Parchi” è quello di lanciare una “cultura dell’ambiente” e della biodiversità per valorizzare allo stesso tempo il patrimonio paesaggistico e naturalistico nazionale protetto dall’Unesco.

mappa sentiero

Il sentiero rappresenta un po’ il “Cammino di Santiago” italiano che parte dalle Dolomiti passando per la Costiera Amalfitana, proseguendo più a Sud lungo la Sila Grande fino a toccare le isole e concludere il viaggio sul massiccio del Gennargentu, dove sorgono i litorali e i borghi più affascinanti di tutta la Sardegna.

Con il progetto Sentiero Italia abbiamo un sogno, quello di unire l’Italia intera in un grande abbraccio, attraverso la percorrenza a piedi degli straordinari territori che il nostro paese è in grado di offrire non appena si abbandona la strada asfaltataAl Sud e nelle isole c’è molto entusiasmo – ha raccontato Vincenzo Torti, Presidente del CAI – è chiaro che si sentono uniti e partecipi. Nel 2020 contiamo di coinvolgere le scuole, ogni scuola sarà invitata a percorrere una tappa del sentiero. Vogliamo lanciare questo splendido percorso alle generazioni future”.

Le tappe in Sicilia

In Sicilia sono 29 le tappe individuate in oltre 500 km di cammino, per un totale di più di 13.800 m di dislivello in salita.

Da Trapani a Messina, passando per l’Appennino Siculo, i Monti Peloritani, i Monti Nebrodi, le Madonie; e poi ancora i Monti del Palermitano e quelli del Trapanese, toccando luoghi di grande bellezza, spesso sconosciuti al turismo di massa.

Sul sito del Cai è possibile consultare la mappa su tutto il territorio nazionale.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.