15 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 18.22
Messina

Il governatore nel capoluogo Peloritano

Neve sui Nebrodi, Musumeci: “Non pronti a gestire l’emergenza”

10 Gennaio 2019

L’emergenza neve sui Nebrodi preoccupa il Presidente della Regione Nello Musumeci, che si è recato a Messina per l’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università del capoluogo Peloritano. E le conclusioni che ha tratto il governatore non possono dirsi all’insegna della serenità.

Prendiamo atto che l’emergenza neve è diventata una super emergenza – ha affermato Musumeci – Abbiamo capito che non c’è l’organizzazione per poter evitare i disagi. Apprezzo lo sforzo di alcuni sindaci che hanno fatto ricorso ai volontari e a mezzi privati, ma onestamente quello che emerge è che non siamo pronti a gestire un’abbondante nevicata e questo è pericoloso“.

Verificheremo – ha proseguito Musumeci – perché l’ Anas non ha messo in funzione gli spazzaneve in dotazione in Sicilia. Mi pare che sull’Etna siano dovuti arrivare i mezzi dalla Calabria. Stiamo valutando con la Protezione Civile nazionale l’acquisto di una decina di mezzi spazzaneve e spargisale da dare in dotazione alle province che nel loro territorio hanno aree montane suscettibili di nevicate. E’ impossibile che per 5-10 centimetri di neve si fermi tutto. Nel nord Italia questo fa sorridere – ha concluso – dobbiamo attrezzarci“.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

La città dei gabbiani

Sono preoccupato, ma non perché non vedo nulla, ma perché attorno a me c’è gente invasata che vede il castello “vede la luce”. Questa è l’epoca del grande inganno. E intanto sentiremo i versi degli innumerevoli gabbiani che ci fanno sognare di esser cittadini nordici di una meravigliosa isola.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.