"Noi albergatori Siracusa" incontra gli studenti: "Non rassegnatevi, mettete in campo nuove energie" :ilSicilia.it
Siracusa

LE PAROLE DI GIUSEPPE ROSANO

“Noi albergatori Siracusa” incontra gli studenti: “Non rassegnatevi, mettete in campo nuove energie”

di
21 Novembre 2020

Si è tenuto in streaming l’incontro tra Giuseppe Rosano, presidente di Noi albergatori Siracusa, e la classe VG indirizzo linguistico del liceo Tommaso Gargallo. L’iniziativa, a cui hanno partecipato anche le docenti Maria Grazia Grisinelli e Adriana Zirilli, è stata organizzata nell’ambito dei Ptco, l’ex alternanza scuola-lavoro, che ha già visto i giovani confrontarsi con attività legate al turismo. Lo hanno raccontato gli stessi studenti al presidente di Noi albergatori Siracusa, sottolineando l’emozione di verificare sul campo quanto appreso a scuola, come lo studio delle lingue straniere.

Poi la curiosità sull’attuale momento, sicuramente difficile, per le strutture alberghiere e il turismo più in generale. Un argomento, questo, che ha offerto a Giuseppe Rosano l’opportunità per lanciare un messaggio di fiducia e di incoraggiamento ai giovani: “Come stiamo cercando di superare questo periodo? Non scoraggiandoci. Perciò vorrei dire a voi ragazzi di approfittare di un momento simile e dei suoi limiti per approfondire lo studio, le conoscenze, le competenze. E, senza rassegnarvi o lamentarvi, trasformate tutto ciò che acquisirete in opportunità, mettendo in campo nuove idee e progetti. Un po’ come abbiamo fatto noi del Comparto Siracusa turismo che, una volta fuori dalla crisi, ci presenteremo alla città, anzi al mondo, con una novità, tutte le professionalità del turismo riunite in un’unica realtà“.

Rosano ha inoltre sottolineato l’importanza per la nostra città di accrescere lo sviluppo turistico e gli studenti del Gargallo hanno manifestato grande interesse e partecipazione su questo aspetto. Quindi la promessa del presidente di Noi albergatori Siracusa agli studenti della VG: “Non appena l’emergenza sanitaria lo consentirà, organizzeremo una visita in un grande albergo per farvi conoscere meglio i diversi servizi: reception, ristorazione, preparazione di una camera. Perché ricordate – ha concluso Giuseppe Rosano – senza conoscenza, sacrifici, esperienza non si realizzano grandi progetti. Per divenire prima manager dirigente in prestigiose catene alberghiere e successivamente imprenditore gestendo 19 alberghi, tra i quali rinomati cinque stelle lusso, ho cominciato con i calzoni corti, percorrendo la conoscenza dei reparti: da cuoco a cameriere e anche lavando piatti.  Da giovane ho provato l’esperienza di lavorare a Londra, Parigi e altre città europee. Poi ho studiato negli Stati Uniti. Insomma, non fermatevi mai. Il vostro futuro è tutto da costruire. E solo voi potete farlo.

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin