Non rispettano le norme anti-Covid: sanzionati tre ristoranti di Sferracavallo :ilSicilia.it
Palermo

il fatto

Non rispettano le norme anti-Covid: sanzionati tre ristoranti di Sferracavallo

di
21 Agosto 2021
La Polizia Municipale, nell’ambito delle attività di controllo del territorio predisposte per la stagione estiva finalizzate al contrasto all’abusivismo e  alla verifica del rispetto delle misure di contenimento del virus Covid-19 in ambito movida, la scorsa notte ha effettuato numerosi controlli.
La pattuglia composta da 6 agenti appartenenti al CAEP, nucleo controllo attività economiche e produttive, ha provveduto ad effettuare, in prima serata, dei sopralluoghi nella borgata di Sferracavallo, luogo frequentato in questo periodo da turisti e residenti, riscontrando che tre ristoranti di via Torretta occupavano il suolo pubblico in assenza di concessione, violando altresì il regolamento Dehors.
I gestori sono stati segnalati all’autorità giudiziaria per invasione del suolo pubblico e per aver deturpato una porzione di suolo ricadente nella Riserva Naturale di Capo Gallo, destinandola ad un uso incompatibile con il suo carattere naturale e minacciandone la sua conservazione ed integrità.
Gli stessi sono stati sanzionati anche per l’assenza di autorizzazione sanitaria per la somministrazione di alimenti e bevande all’aperto.
I verbali ammontano complessivamente a oltre 4500 euro.
Nel corso della serata gli agenti sono stati contattati dalla centrale operativa su segnalazione di residenti per verificare l’attività di musica e ballo in corso Vittorio Emanuele.
Al loro arrivo  in due diversi locali è stata riscontrata la veridicità della segnalazione, con musica su strada e numerose persone dedite al ballo prive di mascherine e assembrate.
Con l’ausilio della Polizia di Stato è stato riportato l’ordine e gli avventori sono stati allontanati; gli agenti del CAEP hanno provveduto a sanzionare i gestori dei pub per un importo di 400 euro ciascuno e a porre sotto sequestro amministrativo per 5 giorni i locali, sanzione accessoria prevista per la violazione delle misure anticovid da parte delle attività.
Apprezzamento per l’attività svolta  quotidianamente dalla Polizia Municipale a garanzia del rispetto delle regole e del vivere civile” viene espresso dal vicesindaco, Fabio Giambrone.
© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Blog

di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.