verso il Piano strategico delle Zes

Nuova Autorità portuale dello Stretto, Musumeci: “Bene intesa col governo nazionale” | VIDEO

9 Settembre 2018
GUARDA IL VIDEO IN ALTO

«Se il governo nazionale manterrà l’impegno assunto, avremo realizzato uno degli obiettivi da sempre perseguiti dal mio governo e indicato in campagna elettorale: l’Autorità portuale dello Stretto». Interviene così, con un video messaggio su Facebook, il presidente della Regione Nello Musumeci, che aggiunge: «Non mi sono mai arreso negli incontri avuti a Roma con l’allora ministro Graziano Delrio e quattro mesi fa ho scritto al governo nazionale specificando le ragioni che militano a favore di una autonoma organizzazione dell’area dello Stretto, formalizzando la richiesta in un atto deliberativo.

Il 25 giugno, alla Camera dei deputati, nel corso di un convegno assieme a Danilo Toninelli, sono tornato sul tema, invitando il ministro a esaminare la medesima ragionevole richiesta della Regione. Apprendo adesso con soddisfazione la volontà del governo di Roma di venire incontro alle richieste avanzate, non solo dal nostro governo.

Intanto la prossima settimana si riaprirà il tavolo regionale delle #Zes – le Zone Economiche Speciali – con i confronti con le organizzazioni di categoria ed i presidenti delle Autorità portuali dell’Isola per la preparazione del Piano strategico delle Zes. Subito dopo ci confronteremo con gli Enti locali interessati, in modo che entro ottobre potremo finalmente chiudere la prima e più impegnativa fase che porterà alla istituzione delle Zone economiche speciali in #Sicilia».

 

LEGGI ANCHE:

Ministero blocca l’accorpamento autorità portuale Messina-Gioia Tauro: nasce quella dello Stretto

Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.