Nuova Ipsa Editore: incontri e attività nella nuova bottega editoriale | VIDEO Interviste :ilSicilia.it
Palermo

in cantiere un libro sulla storia di Palermo

Nuova Ipsa Editore: incontri e attività nella nuova bottega editoriale | VIDEO Interviste

di
6 Agosto 2019

Guarda le video interviste in alto

Quarant’anni di attività, quelli di Nuova Ipsa Editore, che dagli inizi, legati a pubblicazioni scientifiche, ha spaziato in tutti i campi. Nata dalla volontà di Claudio Mazza, medico con la passione dei libri e della lettura, per la necessità di stampare in proprio libri di medicina con tematiche all’epoca poco approfondite come l’omeopatia, negli anni ha accolto testi di narrativa, libri di settore e per bambini, oltre che “imprese editoriali” come La Divina Commedia in siciliano, rieditata in versione non cartonata.

Nuova Ipsa Editore
Alessio Mazza

In questi mesi la casa editrice ha visto in qualche modo un passaggio del testimone: Claudio si occupa di impaginare i testi, della grafica editoriale e dei diritti d’autore, il figlio Alessio, invece,  gestisce i magazzini e la nuova libreria di via dei Leoni 71, spazio in cui la casa editrice si è trasferita trasformandosi in una bottega editoriale con libreria.

Passione e un pizzico di follia, come ci dice nella video-intervista, non mancano neanche ad Alessio, editore di nuova generazione che ha reinventato l’attività, non solo nella scelta nell’ampliamento dei testi ma anche nella visione. Da pochi mesi, infatti, hanno attivato una serie di appuntamenti detti “aperi-libro“, un modo informale per far conoscere un autore in una situazione conviviale che, da subito, mette a proprio agio anche il lettore.

Nella doppia veste di editore e libraio Alessio ha riscontrato nuove difficoltà che, comunque, non lo hanno demoralizzato: “Il nostro impegno è costante e si rinnova ogni giorno facendo fronte alle difficoltà dell’editoria italiana; il nostro intento è cercare di donare ai lettori un nuovo sguardo sulla realtà, liberi dagli schemi, fuori da ogni banalità, riscoprire l’amore per la nostra terra e la nostra cultura”.

A tal proposito in lavorazione c’è un libro sulla storia della città dal titolo “Palermo Capitale“.

 

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Banner Telegram

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin