Nuovi coordinatori nazionali di Forza Italia, Mineo: "Contenti per la nomina di Mara Carfagna" :ilSicilia.it

il commento del Commissario FI Palermo

Nuovi coordinatori nazionali di Forza Italia, Mineo: “Contenti per la nomina di Mara Carfagna”

21 Giugno 2019

La nomina dei due nuovi coordinatori nazionali di Forza Italia è una grande intuizione del Presidente Berlusconi che interpreta al meglio la voglia di cambiamento dei moderati” afferma Andrea Mineo Commissario FI Palermo.

Siamo particolarmente contenti per la nomina di Mara Carfagna che rappresenta il giusto riconoscimento agli ottimi risultati registrati al Meridione dove Forza Italia, grazie anche al lavoro del coordinatore Siciliano Gianfranco Miccichè, è ancora punto di riferimento nel territorio per centinaia di sindaci e amministratori locali, colmando il vuoto istituzionale e politico rappresentato dai movimenti populisti” aggiunge Mineo.

Adesso bisogna lavorare tutti intensamente per le sfide che ci attendono – conclude Mineo – coinvolgendo coloro i quali provengono dai territori e rappresentano un vero valore aggiunto per la crescita del nostro partito“.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

L’Indivia e l’Invidia?

Ricordate ognuno è ciò di cui si circonda, se ci si circonda del nulla e se si dà spazio al nulla è perché per primi non si crede nel nostro valore e tutto questo credetemi non potrà durare, si ci vorrà ancora del tempo, ma questo “giorno della marmotta finirà”.
LiberiNobili
di Laura Valenti

Caino e Abele

L’odio tra fratelli genera nei genitori un forte dispiacere. Si chiedono: “dove abbiamo sbagliato?”. Trovare il colpevole non serve a risolvere la questione. Provate a studiare una soluzione di compromesso e, se non trovate terreno fertile, considerate le ragioni divine di questo impasse.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.