Nuovi sbarchi a Lampedusa, Salvini: "Li mando a casa, la pacchia è finita" :ilSicilia.it

La posizione del leader della Lega

Nuovi sbarchi a Lampedusa, Salvini: “Li mando a casa, la pacchia è finita”

3 Agosto 2018

Sono in 132 i migranti tunisini, fra i quali anche donne e minori, approdati nelle scorse ore a Lampedusa. Gli immigrati erano a bordo di ben 11 barche di piccole dimensioni, arrivate alla spicciolata sulla più grande delle isole Pelagie dal pomeriggio di ieri fino alla notte scorsa.

L’ultimo arrivo poco prima di mezzanotte, quando sono arrivati in 20 al molo Favaloro, da dove sono stati poi condotti nell’hotspot di contrada Imbriacola. Immediata oggi la risposta a questi nuovi sbarchi, da parte del ministro dell’Interno e vicepremier Matteo Salvini, che ha ribadito la linea dura del governo, affermando che da oggi i respingimenti e i rimpatri saranno effettuati in modo capillare.

“Nelle ultime ore – ha sottolineato il ministro dell’Interno – sono sbarcati a Lampedusa 135 immigrati, quasi tutti tunisini, su 13 barchini. Hanno sprecato soldi, tempo e fatica, verranno rimandati a casa nei prossimi giorni! In Italia si entra col permesso, la pacchia è finita.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Magistratura e politica

Dal blog "Segreti e non misteri", Alberto Di Pisa riflette sul difficile rapporto fra magistratura e politica, in uno sistema di diritto come quello italiano.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.