Omicidio a Noto, rinvenute armi detenute illegalmente e denunciati due uomini durante i controlli :ilSicilia.it
Siracusa

in tutta la zona rurale

Omicidio a Noto, rinvenute armi detenute illegalmente e denunciati due uomini durante i controlli

di
16 Dicembre 2021

Proseguono ininterrottamente i servizi di controllo straordinario a Noto, anche in aree ritenute periferiche e apparentemente di minor interesse operativo, a seguito dell’omicidio di un giovane appartenente alla comunità nomade. 

Nelle scorse ore i Carabinieri della locale Compagnia, hanno dispiegato oltre 50 militari per cinturare e perquisire un’area rurale in Contrada Meti, compresa tra i comuni di Noto ed Avola dove insiste un insediamento abitativo.

I Carabinieri hanno perquisito le abitazioni rinvenendo due fucili ad aria compressa privi di punzonatura, 29 coltelli di genere vietato ed effettuato controlli su eventuali allacci abusivi alla rete elettrica accertando, unitamente a personale della società che eroga il servizio, un allaccio abusivo di un’abitazione. Le operazioni di ricerca hanno successivamente interessato l’area rurale adiacente alle abitazioni, dove sono state rinvenute una pistola con matricola abrasa, un fucile modificato e vario munizionamento, abilmente occultato in un muretto a secco e in una grotta.

Le armi, perfettamente funzionanti e pronte all’uso, saranno inviate ai Carabinieri del RIS di Messina per accertare il loro eventuale utilizzo in fatti di sangue e per ricercare impronte digitali che possano far risalire all’identità dei detentori. 

Il bilancio conclusivo dell’operazione della Compagnia di Noto è di due soggetti, appartenenti alla comunità non stanziale, deferiti alla Procura della Repubblica di Siracusa per il possesso dei fucili non punzonati, delle armi da taglio e per furto di energia elettrica. 

Accertamenti sono in corso per verificare eventuali abusivismi edilizi attuati per la realizzazione delle ville perquisite. 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Blog

di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.