Omicidio a Palermo, uccide la moglie e ferisce il figlio :ilSicilia.it
Palermo

sul posto le forze dell'ordine

Omicidio a Palermo, uccide la moglie e ferisce il figlio

15 Giugno 2019

Il 15 giugno, un uomo avrebbe ucciso la moglie Anna Maria Scala, 36 anni, commessa in un negozio di calzature in Corso Italia a Carini, ed è rimasto barricato nell’esercizio commerciale.

Il presunto assassino, Marco Ricci di 41 anni, avrebbe anche ferito il figlio quattordicenne. Nei primi concitati momenti, era stato detto si trattasse di una ragazza. I vigili del fuoco sono riusciti ad aprire la porta e i carabinieri l’hanno bloccato. Sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno trasportato il ragazzo all’ospedale Cervello. Per la moglie, invece, non c’è stato nulla da fare.

La coppia, secondo quanto sarebbe emerso, erano separati ma l’uomo non si era rassegnato alla fine del rapporto. La vittima si trovava nel negozio di scarpe in cui lavorava come commessa, quando è stata colpita alla gola con un taglierino.

Le indagini sono condotte dai carabinieri.

 

Tag:

Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“C’è un Uomo Solo al Comando”

Atteso quanto diceva il buon Bracardi quando asseriva che “l’uomo è una bestia”, nella sua bestialità questi sbaglia sempre allo stesso modo, pertanto, la memoria non deve essere soltanto rancorosa, ma deve servire per capire e andare avanti per non commettere gli stessi errori. Il perdono è un'altra cosa.