Omicidio Burgio: restano in carcere i tre indagati :ilSicilia.it
Palermo

Avevano presentato ricorso per la scarcerazione

Omicidio Burgio: restano in carcere i tre indagati

di
28 Giugno 2021

Il tribunale del riesame ha respinto i ricorsi per la scarcerazione avanzati da Matteo e Domenico Romano, i due fratelli accusati, con Giovanni Battista, figlio di Domenico, di aver ucciso Emanuele Burgio, il 30 maggio alla Vucciria di Palermo. Le istanze erano state presentate dagli avvocati Antonio Turrisi e Giovanni Castronovo.

Il delitto è stato ripreso dalle immagini del sistema di videosorveglianza presenti nella zona, e nello specifico da una telecamera piazzata proprio in via dei Cassari.

Secondo la squadra mobile, guidata da Rodolfo Ruperti, il filmato riprenderebbe Giovanni Battista Romano mentre prende la pistola da dietro la schiena e la passa allo zio Matteo, che materialmente apre il fuoco contro Burgio, figlio di un condannato per mafia, Filippo, attualmente detenuto.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv