Omicidio Cantarero, la procura di Catania: "Fu premeditato" :ilSicilia.it
Catania

IL FATTO

Omicidio Cantarero, la procura di Catania: “Fu premeditato”

di
14 Dicembre 2021

Sarebbe stata una premeditata esecuzione, secondo gli investigatori, l’omicidio di Giovanna Cantarero, avvenuto venerdì scorso a Liberi, frazione di Misterbianco (Catania). Lo rileva una nota della Procura della Repubblica di Catania. L’unico indagato, Sebastiano Spampinato, 30 anni, si sarebbe suicidato oggi con un colpo di pistola alla tempia destra in un’abitazione di proprietà della zia, nel villaggio Campo di mare.

I carabinieri vicino il corpo dell’uomo hanno trovato un bossolo e l’ogiva e una pistola Beretta mod. 92 con matricola cancellato insieme con due caricatori contenenti 20 proiettili calibro 9×21. Durante l’omicidio l’aggressore ha lasciato quattro proiettili inesplosi, a testimonianza di una non meglio indicata complicazione avvenuta durante l’azione di fuoco riconducibile verosimilmente allo stato di agitazione. Il fermo di indiziato di delitto di Spampinato era stato disposto dopo che si è accertata l’esistenza di un’utenza telefonica, in uso alla vittima fino a poco tempo prima, ma intestata proprio a Sebastiano Spampinato.

La relazione tra i due era ampiamente nota anche ai familiari della vittima, che tuttavia hanno negato qualunque tipo di relazione della vittima con altri soggetti. Nella zona dell’omicido era stato riscontrato il passaggio di uno scooter che Spampinato usava, un Honda SH 150 di colore scuro, intestato alla zia materna, e di un casco simili a quelli descritti sul luogo dell’omicidio. I funerali di Giovanna Cantarero saranno celebrati domani alle 11 a Catania, nella chiesa della Sacra Famiglia di Viale Mario Rapisardi.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.