Omicidio di Caccamo: una giornata "per non dimenticare Roberta" :ilSicilia.it
Palermo

La prossima settimana l'incidente probatorio

Omicidio di Caccamo: una giornata “per non dimenticare Roberta”

di
22 Maggio 2021

L’amministrazione comunale di Caccamo ha organizzato una giornata per ‘non dimenticare Roberta Siragusa’, la 17enne uccisa nella notte tra il 23 e il 24 gennaio scorso.

Nell’aula consiliare “Mico Geraci” è stato affisso un pannello fotografico in suo ricordo e nella villa comunale è stata posta, accanto alla panchina rossa, una targa con la scritta “Io sono Roberta”.

La prossima settimana si svolgerà l’incidente probatorio, davanti al gip del Tribunale di Termini Imerese, Angela Lo Piparo. Verranno sentiti un perito e il medico legale Alessio Asmundo che ha eseguito l’autopsia.

Per la morte della giovane è stato arrestato Pietro Morreale, 19 anni, che è in carcere.

“Il medico dovrà chiarire scientificamente – dicono i legali della famiglia di Roberta, gli avvocati Sergio Burgio e Giuseppe Canzone – le cause della morte e la presenza di alcune ferite al viso. I risultati saranno determinanti per il proseguo del processo, assieme agli esiti delle indagini sui reperti fatte dai carabinieri del Ris di Messina. Già dalla lettura di questi atti emergono circostanze gravi che – aggiungono i penalisti – ci condurranno a ricostruire i fatti per raggiungere il nostro obiettivo: verità e giustizia per Roberta. La perizia ancora non è stata depositata, ma dalle risultanze emerse de visu, così come riferito dal nostro consulente di parte del medico legale Manfredi Rubino per noi difensori di parte civile il quadro accusatorio è ormai ben delineato. Parteciperemo all’udienza preliminare – annunciano gli avvocati – al fianco dei genitori e del fratello di Roberta”.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro