Omicidio nel Palermitano: donna strangolata e data in pasto agli animali randagi :ilSicilia.it
Palermo

Continuano le indagini

Omicidio nel Palermitano: donna strangolata e data in pasto agli animali randagi

di
16 Aprile 2020

Omicidio nel palermitano. Tra le campagne Bagheria e Ciminna è stato ritrovato il corpo senza vita di Maria Angela Corona, 47 anni. La donna era scomparsa da due giorni da Bagheria.

A presentare la denuncia di scomparsa ieri, mercoledì 15 aprile, era stato il compagno della donna. Erano in corso le ricerche e questa mattina è stato trovato il cadavere in un dirupo nella strada provinciale 16 che collega Casteldaccia a Bagheria.

Nel luogo sono intervenuti i carabinieri, il medico legale e il pm di turno della procura di Termini Imerese.

Non è ancora chiaro come sia stata uccisa, anche se si ipotizza lo strangolamento, dato che la vittima avrebbe dei segni sul collo. Il corpo della donna è stato poi dilaniato dagli animali randagi.

I vigili del fuoco stanno recuperando i resti del cadavere e cercano con i droni oggetti appartenenti alla vittima. I carabinieri stanno sentendo il compagno e altri parenti della donna. Le indagini sono condotte dai militari del comando provinciale di Palermo e coordinati dal procuratore di Termini Imerese Ambrogio Cartosio e dal sostituto Daniele Di Maggio.

Da quanto emerge il compagno sarebbe estraneo all’omicidio e non conviveva con Angela Maria. Gli inquirenti stanno indagando in tutte le direzioni.

LE TESTIMONIANZE

In casa di Enrico Di Bono, il compagno della donna, da tre giorni non dormono. L’uomo dice di aver fatto di tutto per ritrovare Angela chiedendo aiuto anche agli amici dell’associazione sportiva dilettantistica Nuova Orchidea di cui fa parte.

“Ha saputo – raccontano alcuni suoi familiari – di una violenta lite che Angela avrebbe avuto con la nipote che accudisce il padre. Il litigio sarebbe avvenuto lunedì scorso giorno di Pasquetta. Pare che la nipote sia pure finita al pronto soccorso di Bagheria. Il compagno ha cercato di rintracciare la nipote una delle ultime persone che ha visto Angela. Ma lei non ha voluto incontrare Enrico”.

Questa mattina la svolta con il corpo di Angela Maria Corona trovato tra le sterpaglie di una zona in aperta campagna. La donna aveva un impiego saltuario. Si occupava di fare le pulizie in uno studio professionale.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Ortopedia Ferranti

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin