Omicidio Roberta Siragusa: il 26 maggio si svolgerà l'incidente probatorio :ilSicilia.it
Palermo

uccisa a Caccamo la notte tra il 23 e il 24 gennaio

Omicidio Roberta Siragusa: il 26 maggio si svolgerà l’incidente probatorio

di
16 Maggio 2021

Per l’omicidio di Roberta Siragusa, a Caccamo, il 26 maggio si svolgerà l’incidente probatorio, dinanzi al gip del Tribunale di Termini Imerese, Angela Lo Piparo.

Verrà sentito il Ctu, il medico legale Alessio Asmundo, che dovrà esporre gli esiti dell’autopsia eseguito sul corpo della ragazza di 17 anni uccisa nelle campagne di Caccamo la notte tra il 23 e il 24 gennaio. Per la morte della giovane è stato arrestato il fidanzato Pietro Morreale, 19 anni.

Pietro Morreale“Il medico dovrà chiarire, – dicono gli avvocati della famiglia di Roberta ,Sergio Burgio e Giuseppe Canzone – scientificamente, le cause della morte di Roberta e la presenza di alcune ferite al viso. Queste risultanze saranno determinanti per il proseguio del procedimento perché dovranno essere esaminate e valutate unitamente agli esiti delle indagini sui reperti operate dai Ris dei Carabinieri di Messina. Già dalla lettura di questi atti emergono circostanze gravi che ci condurranno a ricostruire i fatti per raggiungere il nostro obiettivo: verità e giustizia per Roberta”.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro