Open Arms: udienza Salvini, nuovo rinvio al 20 marzo: "Tranquillo e orgoglioso" :ilSicilia.it
Palermo

il fatto

Open Arms: udienza Salvini, nuovo rinvio al 20 marzo: “Tranquillo e orgoglioso”

di
9 Gennaio 2021

Il gup di Palermo, Lorenzo Jannelli ha ulteriormente rinviato al 20 marzo febbraio il proseguimento dell’udienza preliminare a carico di Matteo Salvini per i reati di sequestro di persona e rifiuto di atti d’ufficio nel caso “Open Arms”.

In un primo momento il rinvio era stato fissato al 6 febbraio. Lo spostamento di data e’ stato determinato – rispetto a quella prima stabilita – anche per concedere piu’ tempo alle parti per eventuali “prove contrarie” alla produzione difensiva presentata oggi. A marzo le parti discuteranno sulle prove contrarie alla produzione presentata oggi. Il 14 gennaio, invece, il Gup conferira’ l’incarico al perito che dovra’ tradurre gli atti prodotti in lingua spagnola e in inglese.

“Sono assolutamente tranquillo e orgoglioso di quello che ho fatto – ha dell’ex ministro dell’Interno al termine dell’udienza del processo Open Arms al carcere Ucciardone di Palermo. parlando con i giornalisti. “Durante il mio mandato al ministero abbiamo dimezzato il numero dei morti nel mar Mediterraneo che invece aumentano quando tornano ad aumentare le partenze e gli sbarchi – ha proseguito -. Ma il tempo e’ galantuomo, mi spiace solo per il costo che la cittadinanza italiana sopporta per questi processi e per il tempo che faccio perdere alla magistratura. Sono assolutamente felice di quello che ho fatto e di quello che tornero’ a fare quando gli italiani torneranno a votare”.

SALVINI SUL GOVERNO: “SE NON E’ IN GRADO SI FACCIA DA PARTE”

“E’ vergognoso il comportamento del governo nei confronti degli italiani: non so se vince Conte, Renzi, dove va Di Maio e cosa pensa Zingaretti. Se c’e’ un governo che non e’ in grado di governare si faccia da parte perche’ gli italiani meritano decisioni”. Lo ha detto l’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini a Palermo in merito alla crisi di governo. “In questo momento – ha aggiunto – noi stiamo lavorando concordemente come opposizione per la salute, per il lavoro e la scuola con un piano comune di utilizzo dei fondi europei se e quando arriveranno. Semmai e’ imbarazzante, squallido, vergognoso agli occhi dell’Europa ma, soprattutto, degli italiani, che il governo non si stia occupando di salute e lavoro ma di poltrone”.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro