Operazione antidroga a Giarre e Mascali: sequestrata maxi piantagione di canapa indiana :ilSicilia.it
Catania

il blitz

Operazione antidroga a Giarre e Mascali: sequestrata maxi piantagione di canapa indiana

di
31 Luglio 2021

I Carabinieri della Stazione di Mascali, coadiuvati dal Nucleo Cinofili di Nicolosi,  hanno arrestato nella flagranza un 33enne di Giarre, poiché ritenuto responsabile di coltivazione illecita di sostanze stupefacenti.

Al termine di una proficua attività info investigativa, i militari, alle prime ore del mattino, hanno eseguito un blitz in una abitazione di via Dei Normanni a Giarre e successivamente all’interno di un fondo agricolo ubicato nella frazione Santa Venera del comune di Mascali.

Gli investigatori dell’Arma, guidati dal prezioso fiuto dei cani antidroga “Ivan” e “King”, hanno rinvenuto e sequestrato all’interno del garage di pertinenza dell’abitazione dell’uomo: 8 contenitori di plastica contenenti complessivamente circa 18 Kg di canapa indiana, una bilancia, del materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per confezionare le dosi di stupefacente da porre in commercio; mentre uno dei cani fiutava in una delle stanze dell’immobile una busta di plastica contenente circa 800 grammi di semi di canapa indiana.

Il dispositivo di intervento, spostandosi nel predetto terreno di Mascali, riusciva ad individuare una vera e propria piantagione di canapa indiana, ovviamente servita da un moderno impianto di irrigazione con tanto di centralina elettronica,  composto da ben 344 piante di diversa metratura.

Il coltivatore, per giustificare la considerevole quantità di droga rinvenuta dai carabinieri, dichiarava che la canapa indiana coltivata aveva un principio attivo basso rispondente ai parametri limite imposti per la produzione di cannabis sativa; motivazione confutata dall’analisi eseguita dai carabinieri del L.A.S.S. del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale sui numerosi campioni di sostanza stupefacente sequestrata che, oltre ad essere idonea per il confezionamento di migliaia di dosi da spacciare,  aveva un  principio attivo mediamente triplo rispetto al limite imposto per le coltivazioni di sativa.

L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato relegato agli arresti domiciliari.

 

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Se sei donna

di Mila Spicola

Una via per Franca Florio

La vita di Franca Florio, fatta di discese ardite e dure risalite è una grande storia, la fortuna, la sfortuna, la ricchezza, la povertà, la felicità, il dolore, si mischiano in quello che è un romanzo più romanzo di ogni pagina immaginata.

Blog

di Renzo Botindari

Avessimo almeno cercato un cambiamento

L’olio galleggia sull’acqua, ma poi strapazzare il contenitore, spargere in goccioline questo liquido più leggero dell’acqua, ma appena terminato lo stress le varie goccioline convergono nel centro riunificandosi e creando una unica chiazza galleggiante.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.