Orchestra Sinfonica nel caos, convocati all'Ars Riggio e Santoro :ilSicilia.it

Saranno sentiti dalla Quinta commissione "cultura, formazione e lavoro"

Orchestra Sinfonica nel caos, convocati all’Ars Riggio e Santoro

di
21 Giugno 2019

La quinta commissione “cultura, formazione e lavoro” dell’Ars vuole vederci chiaro sulle vicende che attanagliano la Foss a seguito della revoca della nomina di Ester Bonafede e per i vari conflitti di interesse che in questi anni, pare siano stati all’ordine del giorno all’interno della Fondazione.

E così, martedì 25 giugno alle 14 sono stati invitati l’ex commissario Giovanni Riggio, il presidente del consiglio di amministrazione Stefano Santoro, a presentarsi in commissione. Insieme a loro, sono stati convocati anche il presidente della Regione Nello Musumeci e l’assessore per l’economia Gaetano Armao.

Il rapporto, redatto dall’ex commissario ad acta Riggio e inviato alla Corte dei conti, è stato reso noto proprio nel pieno delle polemiche per la nomina della revoca del nuovo sovrintendente della Foss, Ester Bonafede, che già in passato ha ricoperto questo ruolo.

Non sono mancate le polemiche politiche in merito alla vicenda. Giorni fa, proprio il presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè ha dichiarato al Sicilia.it:“In merito alla vicenda sull’Orchestra sinfonica siciliana non escludo che la cosa migliore sia commissariare la Fondazione”.

 

LEGGI ANCHE:

Bufera Foss, incarichi paralleli e “conflitti d’interesse” scuotono l’Orchestra Sinfonica

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il Presidente con le carte in regola

In una fase di scadimento della Politica ricordare Pier Santi Mattarella è come una boccata di ossigeno, un riconoscere che vi è stata, e quindi è possibile, una politica ispirata al bene comune, al buon governo e al progresso della propria terra

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin