Orestiadi di Gibellina, dal 15 luglio gli spettacoli. Festival al via con Beppe Servillo | ilSicilia.it :ilSicilia.it

Ai nastri di partenza la prestigiosa manifestazione teatrale

Orestiadi di Gibellina, dal 15 luglio gli spettacoli. Festival al via con Beppe Servillo

di
13 Luglio 2017

A inaugurare la XXXVI edizione del Festival Internazionale delle Orestiadi di Gibellina, diretta da Claudio Collovà è Beppe Servillo sabato 15 luglio alle 21.15 con il Pathos Ensemble e L’histoire du soldat.

Nell’anno finale della Grande Guerra, esule in Svizzera dopo la confisca di tutti i suoi beni a causa della rivoluzione russa, privo di ogni mezzo di sostentamento, Igor Stravinsky, ispirandosi alle fiabe russe di Afanasiev, compose Histoire dusoldat, in collaborazione con lo scrittore Charles-Ferdinand Ramuz, anch’egli profugo.

La vicenda narra di un soldato che, tornato a casa in licenza, viene blandito dal diavolo il quale gli sottrae il violino in cambio di un libro capace di realizzare ogni suo desiderio.  In tre giorni tutti i sui sogni si realizzano, ma al risveglio, tornato a casa, si rende conto che sono trascorsi tre anni, sua moglie si è risposata e il suo posto nel focolare domestico è stato rimpiazzato. Ridiventato povero, il soldato riprende il cammino del profugo, giunge nel regno governato da un re la cui figlia malata sposerà chi sarà capace di guarirla. Con il suo violino, riconquistato al diavolo con

uno stratagemma, seduce la principessa che, danzando un tango, un valzer e un ragtime, cade fra le sue braccia. Il tradizionale lieto fine viene tuttavia rovinato dal diavolo che reclama il violino e l’anima del soldato come stabilito dal patto, portandoselo via con una marcia trionfale.

Il giorno seguente domenica 16 luglio la Compagnia Marionettistisca Fratelli Napoli presenterà La tragedia di Macbeth. Il festival che si svolgerà quest’anno dal 15 luglio al 12 agosto presenta: 20 spettacoli; 7 concerti; 4 prime nazionali; 1 mese di eventi.

Il pubblico delle Orestiadi potrà usufruire degli spazi della Fondazione per visitare il Museo delle Trame Mediterranee. Le nuove mostre allestite, curate dall’Arch. Vincenzo Fiammetta, in coincidenza con le date dei primi due spettacoli, sono le seguenti: Mimmo Paladino a Gibellina, il cui vernissage è previsto per sabato 15 luglio alle 19.00 alla Fondazione Orestiadi;  domenica 16 si svolgerà l’inaugurazione di A29 Palermo Gibellina, alle 19.30.

Sarà possibile degustare i prodotti gastronomici a chilometro zero accompagnandoli con quanto disponibile dalla variegata offerta della cantina Tenute Orestiadi anche quest’anno.

Spettacoli al Baglio Di Stefano, Gibellina (TP), ore 21.15

biglietti: intero 12 € – ridotto 8 €, abbonamento 8 ingressi 70 €

riduzione valida per residenti a Gibellina, studenti universitari in possesso di libretto in corso di validità, under25, over65 /PMO card.

Prevendite Palermo: Modusvivendi, via Quintino Sella, 79 _ T 091 323493; Libreria Easy Reader, via Alessandro Paternostro, 71 _ T 091585223

Prevendite Trapani: Libreria del Corso, Corso Vittorio Emanuele, 61 _ T 0923 26260

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro