"Orgoglio di Sicilia": ecco il nuovo spot Zappalà [VIDEO e FOTOGALLERY] :ilSicilia.it

La presentazione è stata fatta a Zafferana Etnea

“Orgoglio di Sicilia”: ecco il nuovo spot Zappalà [VIDEO e FOTOGALLERY]

di
9 Agosto 2017

 

Orgoglio di Sicilia“: in questa formula contenuta nel nuovo spot  pubblicitario è racchiusa tutta la passione, l’entusiasmo e l’orgoglio alla base  dei valori della famiglia Zappalà, azienda leader nel mercato siciliano.

GUARDA IL VIDEO, CLICCA QUI

A comporre il gruppo di lavoro oggi sono Luigi Zappalà, direttore generale dell’azienda, Mariangela Zappalà, responsabile canale Ho.Re.Ca e normal trade, e Rossano Zappalà, direttore marketing.

Al momento – ha detto il direttore generale dell’azienda – siamo l’unica e l’ultima impresa lattiero-casearia a capitale interamente siciliano; fare impresa nella nostra regione non è facile ma vogliamo lanciare un messaggio di ottimismo, che sia di esempio per gli altri. Da quasi cinquant’anni lavoriamo con passione e volontà ad un progetto che vanta un ampliamento aziendale in tutta l’Isola con sistemi tecnologici all’avanguardia che guardano al futuro”.

L’obiettivo che la famiglia Zappalà si pone, in linea con la volontà della continua crescita, è concretizzare il passaggio generazionale ai figli e ai nipoti, dando spazio alle loro idee e al loro entusiamo: questo è il punto di partenza della “Zappalà 3.0

Mariangela, che rappresenta già la terza generazione: “Davanti a noi abbiamo un grande obiettivo: diventare in Italia e nel mondo portabandiera della migliore Sicilia nel Food. Il nostro segreto è coniugare tutta la sicurezza alimentare e la certificazione di qualità propria del mondo industriale con l’artigianalità di una piccola azienda”.

Indispensabile, nell’ottica della crescita la linea marketing curata da Rossano: “La nostra comunicazione è stata sempre caratterizzata dall’ironia, con l’idea di non prenderci mai troppo sul serio; oggi ci abbiamo proprio “messo la faccia”. Non abbiamo recitato nessuna parte, perché noi siamo fatti così. La coesione tra di noi è il vero vantaggio competitivo in chiave di marketing“.

La nuova campagna pubblicitaria, infatti, che vedrà la diffusione su tv, stampa e media non solo locali ma anche nazionali, sintetizza la doppia essenza che nutre da anni il gruppo: la tradizione familiare e  la passione innata per le cose buone.

Lo spot della campagna, diretto dal regista romano Giancarlo Lancioni, racconta di una famiglia unita che, intorno a una tavola imbandita, condivide la soddisfazione dei traguardi raggiunti e rilancia, forte della sua esperienza, grazie anche all’energia e alla creatività della nuova generazione. Il messaggio è anche espresso iconicamente nel visual della campagna: una Sicilia composta da pezzi di formaggio tagliati con arte per diventare fragranti tessere di un mosaico delizioso.

Crediti dello spot:
Creatività, controllo produzione, food art: artebit
Regia e Direzione della fotografia: Giancarlo Lancioni
Service riprese: Studi Cinematografici Siciliani
Produzione audio e musiche: Jingle Catania

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.
Ieri 19:26