Orsi e lupi: in Senato un dl per assegnare la tutela esclusiva al Mite :ilSicilia.it

l'annuncio

Orsi e lupi: in Senato un dl per assegnare la tutela esclusiva al Mite

di
21 Marzo 2021

E’ stato depositato in Senato un disegno di Legge per la “Promozione della convivenza con i grandi carnivori in Italia e sulla loro tutela”, che vuole assegnare allo Stato la piena titolarità della gestione di orsi e lupi. Lo rende noto la ong animalista Lav con un comunicato.

Il disegno di legge è sottoscritto da rappresentanti di tutti gli schieramenti: Loredana De Petris (LeU), Sandro Ruotolo (Gruppo Misto), Monica Cirinnà (Pd), Loredan Russo (M5S), Gabriella Giammanco (Forza italia), Carlo Martelli (Misto), Luisa Angrisani (Misto), Paola Nugnes (LeU), Rosellina Sbrana (Lega), Matteo Mantero (Misto), Elio Lannutti (Misto).

La proposta punta a far in modo che la competenza sui grandi carnivori ricada esclusivamente sul Ministero della Transizione Ecologica che, in collaborazione con le Regioni e le Province Autonome, la esercita in via privilegiata “attraverso l’adozione dei metodi preventivi che agiscono sulla formazione e sulla promozione alla convivenza e attraverso interventi non cruenti“.

Con questo Disegno di Legge, che chiediamo sia presto approvato, si vuole finalmente mettere fine a una situazione assurda – dichiara Massimo Vitturi, responsabile LAV Area Animali Selvatici – nella quale i soggetti che devono decidere se esistono o meno soluzioni non cruente per gestire la convivenza con orsi e lupi, sono gli stessi che li vogliono imprigionare e uccidere, come la Provincia di Trento”.

Un testo analogo secondo la Lav sarà presto depositato alla Camera dei Deputati, con capofila Doriana Sarli del Gruppo Misto.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Dagli sceneggiati alle serie TV

Mi sono avvicinato alla serialità televisiva negli anni 70, quando esisteva solo la Rai che trasmetteva con grande successo di ascolti, quelli che a quei tempi venivano chiamati sceneggiati tv
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin