Ostetricia e ginecologia del Cervello di Palermo, Ferrandelli: "Revocare la sospensione" :ilSicilia.it
Palermo

la richiesta al sindaco di Palermo

Ostetricia e ginecologia del Cervello di Palermo, Ferrandelli: “Revocare la sospensione”

di
18 Gennaio 2021

In merito alla sospensione dei ricoveri presso l’UOC di Ostetricia e Ginecologia e l’attività del Pronto Soccorso Ostetrico degli Ospedali Riuniti Villa Sofia – Cervello di Palermo, per far posto a ulteriori spazi riservati a pazienti Covid, il consigliere comunale di opposizione a Sala delle Lapidi Fabrizio Ferrandelli chiede l’immediato intervento del sindaco Leoluca Orlando.

La lettera

Il sottoscritto Consigliere Comunale è venuto a conoscenza delle disposizioni impartite dall’Assessorato Regionale della Salute alla Direzione Aziendale degli OO.RR. “Villa Sofia – Cervello circa la decisione di sospendere i ricoveri presso UOC di Ostetricia e Ginecologia e l’attività del Pronto Soccorso Ostetrico del P.O “V. Cervello dal 18 Gennaio p.v. Visto che l’U.O. Ostetricia e Ginecologia rappresenta un importante punto nascita, considerando che vengono effettuati più di 1500 parti all’anno, essendo l’unico presente sia nella zona ovest di Palermo sia nelle province limitrofe. Considerato che le altre Unità Ostetriche presenti nella città metropolitana non possono assorbire le esigenze e le peculiarità assistenziali di cui necessitano le donne in gravidanza, e che quindi la chiusura di questo presidio materno potrebbe comportare un aumento dei rischi maternofetali per l’impossibilità di un tempestivo intervento in caso di urgenze.

Chiedo, alla S.V., in qualità di prima Autorità sanitaria locale, di intervenire presso l’Assessore Regionale alla salute affinchè si proceda ad aprire un’interlocuzione circa la dichiarata proposta di revoca sulla sospensione dell’attività della U.O. di Ostetricia e Ginecologia del P.O “V. Cervello” e di individuare soluzioni alternative alla chiusura della stessa affinchè venga garantito a tutti in modo soddisfacente il diritto alla salute Certo di un sollecito riscontro, e di un confronto in merito si porgono distinti saluti.

© Riproduzione Riservata
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Vaccini, basta chiacchiere!

La consueta girandola dei colori delle regioni italiane colpisce ancora. Sembra di guardare dentro un caleidoscopio nel quale le forme ed i colori cambiano ad ogni movimento dell’oggetto

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin