"Ottobrando a Floresta": i sapori di Sicilia protagonisti della XV Edizione | IL PROGRAMMA :ilSicilia.it
Messina

Ogni weekend dal 5 al 27 ottobre

“Ottobrando a Floresta”: i sapori di Sicilia protagonisti della XV Edizione | IL PROGRAMMA

di
4 Ottobre 2019

Il pensiero dell’autunno fino a qualche giorno fa lontano, visto l’estate infinita che si prospettava, ormai ha acquistato concretezza e non immalinconisce grazie ai suoi colori caldi e  alle bontà che regala; tra queste, una che fa venire subito l’acquolina in bocca è la manifestazione “Ottobrando a Floresta“, comune del messinese, il più alto della Sicilia (1275 m s.l.m.).

Ottobrando a Floresta 2019

Questa Sagra, dal 5 al 27 ottobre, ogni fine settimana magnificherà i prodotti tipici di questa piccola cittadina immersa nell’incanto dei Nebrodi. Per farvi già calare nell’atmosfera e pregustarne i sapori basta citare: il 5 e 6 ottobre, la XIII Sagra dei Vasola a Crucchittu; il 12 e il 13 la XVI Sagra del Suino nero dei Nebrodi, Salumi e Carne; il 19 e il 20, la XVII Sagra dei Funghi, Frutti e Grani Antichi; il 26 e il 27, la XXXIX Sagra della Provola e Miele.

Ottobrando a Floresta

La provola di Floresta ha un aspetto inconfondibile dato dalla crosta sottile, una pasta morbida e compatta, un colore che da giallo paglierino diventa più intenso a causa della stagionatura e un sapore dolce che, maturando, si fa man mano più piccante. Le sue tecniche di lavorazione estendendosi ai centri vicini ha fatto nascere la denominazione di “Provola dei Nebrodi”, prodotto storico siciliano riconosciuto nel 1998 dall’Assessorato all’Agricoltura della Regione Sicilia e inserito nell’Elenco Nazionale dei Prodotti Agro-alimentari Tradizionali dal Ministero delle Politiche Agricole e, recentemente, come “Provola dei Nebrodi”, divenuta presidio Slow Food. Con questa festa del sapore si mettono in vetrina i prodotti simbolo dell’identità culturale del territorio e, inoltre, come eventi nell’evento ci saranno incontri, degustazioni, artigianato, animazione, musica, artisti di strada, con visitatori buongustai il cui numero cresce di anno in anno. Segnate in agenda questi appuntamenti che vi accompagneranno e faranno vivere l’autunno con più allegria.

PROGRAMMA

Sabato 4 e domenica 6 ottobre

XIII Sagra dei “Vasola a Crucchittu”

Laboratorio e Teatro del Gusto – Oliva Minuta

Sabato 12 e domenica 13 ottobre

XVI Sagra del Suino nero dei Nebrodi, Salumi e Carne

Laboratorio e Teatro del Gusto – Salumi e Carne

Fanfara dei Bersaglieri dell’Etna (intera giornata)

Sabato 19 e domenica 20 ottobre

XVII Sagra dei Funghi

Laboratorio e Teatro del Gusto – Grani Antichi

Sabato 26 e domenica 27 ottobre

XXXIX Sagra della Provola

Laboratorio e Teatro del Gusto – Provola e Miele

Ottobrando a Floresta, che bella invenzione.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Il Gatto Obeso e le ZTL

Il gatto obeso e sazio non avrà mai stimoli a sforzarsi per andare a cercare i topi. Quindi non ho aspettative da “nuovi soldati”, sono siciliano e vivo a Palermo e dietro a nuovi volti mi farò la domanda più importante: “a cu appartieni?”
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

La ddraunàra: i racconti di Silvana Grasso

È disponibile dal 16 luglio La ddraunàra, la raccolta di racconti di Silvana Grasso, a cura di Gandolfo Cascio ed edita da Marsilio che ripubblica così due opere, Nebbie di ddraunàra (Le Tartarughe 1993) e Pazza è la luna (Einaudi 2007).

I giannizzeri

A partire soprattutto dal 1850, il controllo del territorio in Sicilia diviene sempre più arduo per la gendarmeria borbonica. Gruppi armati dediti al malaffare, bande e banditi, nonostante l’inasprimento delle pene – il ricorso all’esecuzione diretta era prassi ordinaria - percorrevano senza molti contrasti le campagne siciliane e rendevano difficile garantire la sicurezza.
. Rosso & Nero .
di Elio Sanfilippo

Palermo fa acqua da tutte le parti, Orlando cambi tutto o si dimetta

I cittadini sono sommersi dall'immondizia, intere zone trasformate in discariche, lavori stradali che non finiscono mai, servizi pubblici che non funzionano, fino allo scandalo dei cimiteri dove non si capisce perché non si sono avviate le procedure per la costruzione del nuovo cimitero previsto dal piano regolatore.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.