Palazzo Sambuca. Presentazione del nuovo album di Salvo Ferrara :ilSicilia.it
Palermo

Appuntamento il 5 aprile alle 21

Palazzo Sambuca. Presentazione del nuovo album di Salvo Ferrara

di
20 Marzo 2018

Verrà presentato, il 5 aprile a Palazzo Sambuca, il nuovo lavoro discografico “WSK – The Soundtrack” (Artewiva Label) del music composer palermitano Salvo Ferrara. 

La nuova fatica di Ferrara, fonde sonorità elettro-grunge (per intenderci, un genere influenzato da Mudhoney, Pixies, Pearl Jam, Nirvana) ed atmosfere psichedeliche (The Doors, Pink Floyd, Elephant) arricchite da cori, pieni orchestrali ed organi liturgici

Il musicista propone un’attraente esperienza multimediale per la presentazione del suo nuovo disco che è anche

cd salvo ferrara
La copertina del nuovo album

colonna sonora dell’omonima web serie “Wsk – The Series” di Alois Previtera, prodotta da Social Movie Production e Poikilia.

Già apprezzata in diversi contest internazionali e vincitrice del premio “Best Editing” al Sicily Web Festival del 2017, la serie, ideata e scritta da giovani creativi siciliani, rappresenta una novità nel panorama cinematografico emergente contemporaneo grazie alla sua carica emotiva, le ambientazioni noir e l’incalzante ritmo narrativo.

Durante la serata di Palazzo Sambuca, si inizia alle 21, si alterneranno proiezioni, live concert, video installazioni e verrà predisposta una suite per l’ascolto dell’album con apparecchiature hi-end. Per il live concert lo stesso compositore ha curato una versione unplugged di alcuni brani che verranno eseguiti per piano e string quartet.

Al termine dell’evento il ricavato dalla vendita del disco sarà devoluto alla Ong “SOS Méditerranee Italia”.

Link per l’ascolto: https://we.tl/ 5KsuBrtcqJ

© Riproduzione Riservata
Tag:

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Ortopedia Ferranti

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin