Palermo, a piazza San Lorenzo, dopo 12 anni, torna alla luce un'opera storica di grande valore artistico e simbolico :ilSicilia.it
Palermo

storica lapide incisa nel 1860

Palermo, a piazza San Lorenzo, dopo 12 anni, torna alla luce un’opera storica di grande valore artistico e simbolico

di
17 Settembre 2019

Dopo 12 anni la grande lapide di marmo, collocata sul prospetto del 1°piano di una palazzina al civico 25 di piazza San Lorenzo, è ritornata alla luce” – lo fanno sapere il consigliere comunale, Massimo Giaconia e il presidente della VI  Circoscrizione Michele MaraventanoLa storica lapide, incisa nel 1860 da alcuni patrioti fuggiti dalla battaglia presso il Monastero della Gancia consumata nel sangue di 13 vittime (alla cui memoria è dedicato l’obelisco a Porta S. Giorgio), per tanti  anni è stata  oscurata da un’impalcatura, realizzata per evitarne il distacco dal muro e quindi la rovina della stessa“.

La lapide è ritornata visibile grazie ad una delicatissima operazione di smontaggio e restauro condotta dagli esperti tecnici e maestranze del Cantiere Comunale, a seguito di una richiesta fatta da noi e supportata dal vicesindaco Fabio Giambrone” – aggiungono Giaconia e Maraventano.

Siamo contenti – concludono – grazie all’impegno di tutti è stato possibile assecondare il desiderio degli abitanti e commercianti della borgata di San Lorenzo restituendo alla città tutta, un’opera storica di grande valore artistico e simbolico”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“Teoremi, Postulati e Dogmi”

Oggi il capo non vuole più esser messo in discussione. Una mente matematica come la mia nella sua vita si è nutrita di teoremi i quali partendo da condizioni iniziali arbitrariamente stabilite, giungono a conclusioni, dandone una dimostrazione.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.