Palermo. Abbattuto albero monumentale al Foro Italico: impazza la protesta sui social :ilSicilia.it
Palermo

Agguerriti gli ambientalisti

Palermo. Abbattuto albero monumentale al Foro Italico: impazza la protesta sui social

di
9 Marzo 2018

Uno degli alberi monumentali del Foro Italico di Palermo è stato, questa mattina, letteralmente abbattuto.

Quest’azione ha scatenato la protesta sui social degli ambientalisti, delle diverse associazioni che si muovono sul territorio e di personaggi pubblici sensibili al tema ambientalista tra cui, anche, Bruno Cirrone, noto musicista siciliano che in un post su Facebook scrive: ”E’ come uccidere un grande elefante….Guardate tutti cosa hanno appena tagliato al Foro Italico di Palermo!!! Un albero monumentale ed uno dei più belli di Palermo! Qualcuno dice era caduto un ramo…Non si poteva salvare almeno in parte? Condividere tutti! foto di Elvira Dragonia Vernengo”.

Nel pomeriggio arriva il comunicato del Comune che corre ai ripari scrivendo: ”Stamattina gli operai del Settore Verde sono intervenuti per l’abbattimento urgente di un albero al Foro Italico dal quale si erano staccati dei grossi rami e che a seguito di verifica da parte dei tecnici è risultato in imminente pericolo di crollo.

L’albero, un “ficus elastica” presentava, infatti, una profonda fessurazione che ne minava la stabilità.

Il dirigente dell’Area Verde – continua il comunicato –  ha scritto alla Sovrintendenza per i Beni Culturali affinché si possa concordare quale specie mettere a dimora nei prossimi giorni.

Il sindaco Orlando ha espresso plauso per la tempestività dell’intervento “Pur nel dispiacere dell’abbattimento dell’ albero. Questa azione ha permesso di prevenire che si ripetessero tragedie ed incidenti come quelli accaduti nel 2009 e nel 2013, proprio al Foro Italico. Mi auguro di avere presto indicazioni dalla Sovrintendenza per poter mettere a dimora un nuovo albero adatto al contesto del Foro Italico“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.