Palermo, addebiti da Google Play non autorizzati: indagini in corso :ilSicilia.it
Palermo

IL FATTO

Palermo, addebiti da Google Play non autorizzati: indagini in corso

di
22 Ottobre 2021

L’ultima truffa on line sta facendo alcune “vittime” tra quanti hanno una carta di credito collegata a Google Play per il pagamento di servizi : vengono eseguiti tanti piccoli prelievi di quattro o cinque euro con tanto di commissione di 0,05 centesimi o 0,10 centesimi per le transazioni internazionali.

I prelievi avvengono a ripetizione cinque o sei in alcuni giorni di ottobre. Piccole somme che non destano allarme nei clienti delle carte di credito e che spesso sfuggono, ma che rischiano con il passare del tempo di svuotare i conti. E’ quanto sta accertando in questi giorni sia la polizia postale di Palermo che gli uffici postali del capoluogo che si vedono presentare richieste per bloccare carte e richiedere rimborsi per acquisti e transazioni mai eseguiti.

Non è chiaro come sia possibile che i prelievi vengano eseguiti. Se i dati siano stati hackerati direttamente alla società statunitense che offre servizi on line o che sia qualche app installata nel telefono che attraverso alcune autorizzazioni date dai possessori degli smartphone riesca ad attivare abbonamenti mai sottoscritti. Sta di fatto che tutti i pagamenti sospetti vengono indirizzati verso Google Play, il market android di Google dove gli utenti trovano e scaricano le app.

Un vero caso che non riguarderà soltanto gli utenti palermitani, ma sarà certamente diffuso. Solo oggi alla polizia postale di Palermo sono stati circa una decina le denunce presentate. Ma in questi giorni i casi sono già stati numerosi come confermano negli uffici postali. Per bloccare la truffa bisogna prelevare i soldi presenti, bloccare la carta, presentare una denuncia alle forze dell’ordine e poi compilare un modulo per richiedere il rimborso alle banche o agli uffici postali. Nel modulo si devono segnare tutti quei pagamenti sospetti che non sono stati effettuati, ma che sono frutto della truffa. Abbiamo segnalato quanto sta avvenendo a Google e chiesto una replica.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Se sei donna

di Mila Spicola

Una via per Franca Florio

La vita di Franca Florio, fatta di discese ardite e dure risalite è una grande storia, la fortuna, la sfortuna, la ricchezza, la povertà, la felicità, il dolore, si mischiano in quello che è un romanzo più romanzo di ogni pagina immaginata.

Blog

di Renzo Botindari

Avessimo almeno cercato un cambiamento

L’olio galleggia sull’acqua, ma poi strapazzare il contenitore, spargere in goccioline questo liquido più leggero dell’acqua, ma appena terminato lo stress le varie goccioline convergono nel centro riunificandosi e creando una unica chiazza galleggiante.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.