Palermo, aeroporto Falcone-Borsellino: esibiscono passaporti falsi, arrestati tre georgiani :ilSicilia.it
Palermo

FERMATI DALLA POLIZIA DI STATO

Palermo, aeroporto Falcone-Borsellino: esibiscono passaporti falsi, arrestati tre georgiani

30 Settembre 2019

Gli agenti della polizia di Stato hanno arrestato tre cittadini georgiani che stavano tentando di imbarcarsi su un volo di linea internazionale esibendo documenti falsi. I tre sono stati bloccati ai varchi di controllo dell’aeroporto “Falcone e Borsellino” di Palermo.

Avevano già avviato le operazioni di imbarco su un volo diretto a Dublino, esibendo tre passaporti riconducibili a cittadini slovacchi. Gli indagati, una volta scoperti, hanno consegnato ai poliziotti i reali passaporti, riconducibili allo Stato un tempo appartenente all’ex Unione Sovietica. Gli arrestati sono stati accompagnati presso la casa circondariale “Lorusso” di Pagliarelli, a Palermo.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“L’ingrato compito”

Abbiamo perso il senso del tempo, ci siamo sforzati di organizzarci impegni che cadenzassero le giornate, tutte uguali ed abbiamo fatto diventare un evento finanche il portare il cane a “pisciare”
Libri e Cinematografo
di Redazione

L’Amore al tempo del Covid-19 | VIDEO

Con Roby Cannnata – conduttrice, giornalista e inviata de "La vita in diretta" di Rai 1 (oltre che mia cara amica) – durante una chiacchierata telefonica, abbiamo pensato, in questo giorni di clausura forzata da Covid-19, di scrivere una Rubrica su "L'amore ai tempo del Covid-19".

La pittrice della Via Crucis | LE FOTO

Con questo bell'articolo sulla pittrice Maria Pia De Angelis si inaugura oggi "L'Occhiotriquetro - note e postille", la nuova rubrica di Piero Longo, poeta, critico teatrale, critico e storico dell'arte, nonché presidente de "Gli Amici del Teatro Biondo" e presidente onorario di "Italia Nostra Palermo"
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona