Palermo: al via il progetto "Dintorni", l'arte dove non te l'aspetti | VIDEO :ilSicilia.it
Palermo

11-12-13 e 18-19-20 ottobre

Palermo: al via il progetto “Dintorni”, l’arte dove non te l’aspetti | VIDEO

7 Ottobre 2019

Guarda il video in alto

Due weekend, 11-12-13 e 18-19-20 ottobre, per scovare l’arte dove non ti aspetti di trovarla.

Nasce da questa considerazione il progetto  “Dintorni – Luoghi circostanti per l’arte“, ideato da Nicola Bravo e Giuseppe Veniero, con la direzione artistica di Francesco Piazza.

Dintorni

Il tema scelto per la prima edizione è l’Isola, declinato nelle sue diverse varianti da 9 curatori siciliani, attraverso la pittura, la scultura, la fotografia e non solo; le opere selezionate verranno esposte in diversi ‘spazi non convenzionali’, all’interno del quartiere Kalsa (Mandamento Tribunali).

La dislocazione in diversi punti ‘circostanti’ rispecchia la vocazione alla trasversalità di visioni e di letture del progetto artistico che riscriverà una nuova mappa urbana, i cui punti saranno espressione artistica dell’incontro tra visione della società contemporanea e territorio.

I curatori selezionati per l’edizione 2019, attivi da tempo in tutta la Sicilia, che proporranno i lavori di artisti nazionali e internazionali, alcuni frutto di residenze svolte nei mesi precedenti nell’Isola, sono: Collettivo Attraverso (Valentina Lucia Barbagallo, Cristina Costanzo, Danilo Lo Piccolo, Giuseppe Mendolia Calella); Angelo De Grande, Collettivo Garage Arts Platform Enna (Mario Margani, Lisa Bjelogrlic, Claudio Renna, Pierluigi Bizzini); Andrea Guastella; Dario Orphée La Mendola; Gianna Panicola; Mosè Previti e Pier Paolo ZampieriMarco Orazio Re; Ciro Salinitro.

sense making

I diversi luoghi, invece, dove si potranno visionare le opere, in un ideale viaggio a tappe che travalica i confini della Sicilia, sono: Palazzo Reggio dei Principi di Campofiorito (piazza Sant’Anna, 3) che offre all’interno diversi spazi con Caravanserai: Laboratorio Incisione e grafica (piano ammezzato); Push: Studio di design (primo piano); Insula: Home made design (cortile); Galleria Giuseppe Veniero Project (piazza Cassa di Risparmio, 22); Magazzini Via Alloro 129Cioccolateria Lorenzo (via IV Aprile, 7); Borderline Pub (piazzetta Tarzanà, alle spalle della Fonderia alla Cala); Eglise Associazione Culturale (Via dei Credenzieri, 13); Galleria L’altro Arte Contemporanea (via Torremuzza, 6).

Questi luoghi verranno inaugurati, in contemporanea, venerdì 11 ottobre, alle ore 18, e ognuno potrà scegliere il punto di partenza per questo “viaggio nell’arte“.

Per entrambi i weekend, inoltre, si svolgeranno una serie di ‘appuntamenti collaterali’ che, tra passeggiate a tema, presentazioni di libri, letture di poesie, proiezioni video, coinvolgeranno i presenti.

Dintorni – Luoghi circostanti per l’arte è organizzazione del Consorzio Centro Commerciale Naturale Piazza Marina & Dintorni, con il sostegno di sponsor privati.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Lettera di un’adolescente dalla sua quarantena

Oggi la mia rubrica ospita una lettera molto intensa scritta da un’adolescente che ci narra i suoi giorni di quarantena. Osservare la vita attraverso i social e distanti dagli affetti più importanti per i giovanissimi è stato molto faticoso. Possono i libri aiutare a lenire la solitudine?
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.
Ieri 17:03