25 aprile 2018 - Ultimo aggiornamento alle 08.38
caronte manchette
caronte manchette
Palermo

nell'ambito di Palermo Capitale della Cultura 2018

Palermo: al via le celebrazioni per il Genio, simbolo di riscatto della città

11 gennaio 2018

Panormus conca aurea suos devorat alienos nutrit” (Palermo conca d’oro divora i suoi e nutre gli stranieri): questa l’incisione che si trova nella conca che ospita la statua a Palazzo Pretorio del Genio di Palermo, protettore laico e simbolo di ospitalità della nostra città.

In suo onore venerdì 12 gennaio, alle ore 16, presso la Sala Consiliare e l’Atrio di Palazzo delle Aquile, verrà celebrata la 1° Giornata dedicata al Genio di Palermo

In quella data, infatti, ricorre l’anniversario dei moti del 1848, quando i rivoltosi ammantarono il Genio della piazza della Fieravecchia con la bandiera tricolore per protestare contro i Borboni.

Il Genio divenne, così, simbolo del riscatto cittadino ed emblema di libertà.

Sarà il sindaco Leoluca Orlando ad inaugurare la manifestazione “Il Genio di Palermo: memoria, luoghi e volti“,  ciclo di eventi, inserito nell’ambito del cartellone di Palermo Capitale della Cultura 2018, che consterà di visite guidate, esibizioni teatrali, musicali e coreutiche, laboratori, spettacoli di pupi, mostre, passeggiate in bicicletta, schede informative, addobbi delle vetrine di botteghe del centro storico, installazioni, illuminazione artistica dei Geni, un contest fotografico e altro ancora a cura di Enti, Associazioni, Istituzioni Scolastiche e artisti, il tutto con il coinvolgimento di alcune delle 8 Circoscrizioni cittadine.

Alla cerimonia istituzionale, venerdì, si susseguiranno momenti di spettacolo a cura del Liceo Regina Margherita e del Teatro delle Balate.

In apertura sarà proiettato il filmato “Viva Palermo!!!”, realizzato dall’insegnante Brusca con gli alunni della Scuola dell’Infanzia Comunale “Galileo Galilei” della III UDE, e vincitore della medaglia stellata al Concorso “Le scuole adottano i monumenti della nostra Italia”, indetto dalla “Fondazione Napoli Novantanove”, in collaborazione con i Ministeri MIUR e MIBACT.

Nell’atrio si potrà visitare la mostra sinottica del Genio di Palermo, a cura dell’Associazione “Serpenti del Genio, e ascoltare le spiegazioni sul Genio dagli alunni dell’istituto Superiore Ferrara.

La giornata si concluderà con la proiezione del film “Pellegrino” di  Ruben Monterosso e Federico Savonitto presso la Sala de Seta ai cantieri Culturali alla Zisa, (ore 21).

Dalle ore 18, infine, alle 24 saranno illuminati con i colori della città il Genio di Piazza Rivoluzione e quello posto sul prospetto di Palazzo delle Aquile.

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Relazione terapica fra vincolo e opportunità

Nel rapporto con lo Psicologo si mettono in atto le modalità tipiche personali di rapportarsi agli altri, i meccanismi difensivi utilizzati, gli errori percettivi e come l’individuo si protegge da persone, idee o consapevolezze dolorose.