21 Settembre 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.44

Palermo, Albanese: “Figc deve bloccare subito i play-off”

15 Maggio 2019

“Dal Consiglio federale di domani ci aspettiamo la sospensione dei play-off. Poi aspettiamo il verdetto del secondo grado di giudizio che diventa quasi definitivo: noi continuiamo, malgrado tutto, a essere fiduciosi”. Lo ha dichiarato il presidente del Palermo Calcio, Alessandro Albanese, commentando la decisione del Consiglio direttivo della Lega di B di far partire i play-off escludendo la società rosanero senza aspettare il ricorso del club contro la sanzione della retrocessione decisa dal Tribunale federale nazionale.

“Su questo abbiamo detto tanto, stiamo proponendo ricorso per una sospensione cautelare dei play-off – ha proseguito il numero uno del Palermo a margine della presentazione della trentesima edizione del torneo Wta di tennis che torna nel capoluogo siciliano – Poi naturalmente ci sarà il ricorso di secondo grado sulla sentenza che c’è apparsa quantomeno oltraggiosa per la squadra del Palermo: gli avvocati hanno lavorato bene, entro oggi verrà depositato il ricorso e poi aspetteremo i verdetti”. 

 

LEGGI ANCHE:

Palermo in Serie C, Nestorovski furioso: “Ci hanno rubato il 3° posto”

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

L’Urbanista e il Ghostwriter

Sono cinquant’anni che percorro le stesse strade nella stessa città e quello che da sempre mi salta in mente è la piena considerazione che non sono i fabbricati a cambiare, ma è la gente e soprattutto il loro modo di vivere.
LiberiNobili
di Laura Valenti

I passi di gambero e la regressione nei bambini

La probabilità di ricorrere a meccanismi di difesa regressivi è alta se alla particolare vulnerabilità emotiva del bambino si aggiungono atteggiamenti genitoriali di iperprotezione e di paura fino ad arrivare al baby-talking, per cui il bambino tende a ritirarsi sempre più dal rapporto con l'esterno.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.