Palermo, all'istituto Ascione la conclusione del progetto contro la ludopatia :ilSicilia.it
Palermo

l'evento

Palermo, all’istituto Ascione la conclusione del progetto contro la ludopatia

di
28 Maggio 2022

Oltre 1.500 studenti (12-16 anni) delle scuole medie secondarie di città e provincia sono stati coinvolti nell’iniziativa dell’Asp di Palermo “Una Scommessa su di noi: interventi di prevenzione e percorsi di cura del GAP e delle dipendenze dalle nuove tecnologie”, progetto di prevenzione della Dipendenza da Gioco, condotto dall’UOC Dipendenze Patologiche dell’Azienda sanitaria. L’obiettivo è di sviluppare negli adolescenti una consapevolezza rispetto ai rischi del gioco d’azzardo.

Lunedì prossimo, 30 maggio, alle ore 9 nell’Istituto Ascione di Palermo è in programma la manifestazione conclusiva della prima fase del progetto.

“E’ scientificamente dimostrata – ha sottolineato la Responsabile del progetto, Francesca Picone –  la correlazione tra cognizione erronea del gioco d’azzardo e l’insorgenza di un problema di dipendenza da gioco. In particolare tra i più giovani, la differenza tra gioco d’azzardo e gioco di abilità è poco percepita, perchè manca una chiara comprensione delle leggi matematiche che stanno dietro il caso e le scommesse. Occorre, quindi, intervenire precocemente sulle cognizioni erronee e promuovere, come fattori protettivi, le ‘life skills’ degli studenti, sviluppando in particolare il loro pensiero critico, il problem solving e la loro capacità di prendere decisioni in condizioni di incertezza, coinvolgendo, se disponibili, anche i docenti quali ‘moltiplicatori di risorse’ e quali figure educative fondamentali per trasmettere messaggi di promozione della salute”.

Nel corso della manifestazione di lunedì, che vedrà la partecipazione dei rappresentanti degli studenti che hanno aderito al progetto, verranno presentati i lavori laboratoriali delle classi coinvolte.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.