Palermo, altri due autovelox in viale Regione. Ecco dove :ilSicilia.it
Palermo

SOTTO IL PONTE DI VIA GIAFAR

Palermo, altri due autovelox in viale Regione. Ecco dove

di
30 Settembre 2018

Dopo quelli installati in estate sotto il ponte di Bonagia, arrivano a Palermo altri due autovelox lungo l’asse di viale Regione Siciliana. Sono stati posizionati all’ingresso e all’uscita dell’autostrada Palermo-Catania, e precisamente sotto il ponte di via Giafar.

Con questi due nuovi autovelox fissi, diventano quindi sei i punti fissi di controllo della velocità sulla Circonvallazione del capoluogo siciliano. Al momento però non sono attivi: entreranno in funzione a metà della prossima settimana, dicono dal comando dei vigili urbani.

Sul web è già partito il coro di polemiche: sono in tanti a considerarlo uno strumento del Comune per fare cassa.

Ancora nessuna notizia invece per quelli che erano previsti nei pressi del Ponte Corleone, dove il limite di velocità è di 30 Km/h. È probabile che il Comune abbia deciso di posticipare questo intervento (inizialmente fissato per luglio).

 

LEGGI ANCHE:

Palermo: Ponte Corleone via ai lavori, in arrivo due autovelox per il limite a 30Km/h | VIDEO

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il Presidente con le carte in regola

In una fase di scadimento della Politica ricordare Pier Santi Mattarella è come una boccata di ossigeno, un riconoscere che vi è stata, e quindi è possibile, una politica ispirata al bene comune, al buon governo e al progresso della propria terra

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin