20 settembre 2018 - Ultimo aggiornamento alle 19.59
caronte manchette
caronte manchette
Palermo

La modifica del perimetro è impossibilitata per la presenza dei controlli elettronici

Palermo. Apertura varco Ztl a piazza Marina, Sinistra Comune: ”chi dice questo sta facendo solo propaganda”

21 febbraio 2018

In questi giorni si è abbondantemente discusso di Ztl e soprattutto delle multe prese dai residenti e commercianti che circolano all’interno della zona a traffico limitato.

Di fronte alla possibilità di aprire un varco su piazza Marina i consiglieri comunali di Sinistra Comune: Giusto Catania, Barbara Evola, Katia Orlando e Marcello Susinno hanno spiegato che ”chi avanza questa ipotesi sta prendendo in giro i palermitani”.

In quanto, aggiungono ”La modifica del perimetro della ZTL è tecnicamente impossibile per la presenza di due varchi elettronici già attivi in prossimità della piazza, ovvero via Porto Salvo e Porta Felice, inoltre, qualsiasi ipotesi di modifica, in particolare se compromette la disposizione dei varchi, deve essere sottoposta al parere preventivo del Ministero delle Infrastrutture e TrasportiChi dice di voler far diventare piazza Marina una zona libera da limitazione veicolare sta solo facendo propaganda. Oltre alle  ragioni tecniche c’è anche una questione politica: piazza Marina, nel cuore del centro storico della città, si trasformerebbe in un’area di parcheggio selvaggio. A nostro giudizio, invece, oggi ci sono le condizioni per rendere piazza Marina interamente pedonale, valorizzando il carattere storico e monumentale della Piazza”.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

La perdita delle certezze

Prima era una delle certezze assolute, la Chiesa è lo stato Vaticano e il Papa, il tutto a Roma. Oggi la fede, tra dogmi e sprechi cos'è? C’è chi si è divertito tutta la vita sposando ideali a convenienza e c’è chi ha tentato di essere coerente...
Andiamo a quel Paese
di Valerio Bordonaro Marco Scaglione

Diario di Singapore – Seconda Parte

Opportunità di business per le aziende siciliane, sia nella grande distribuzione, sia in hotel, ristoranti e catering. A Singapore i prodotti che potrebbero avere mercato sono: i preparati per gelato, i dolci da forno, i formaggi, le birre semi-artigianali, le conserve di verdura e le conserve ittiche.