Palermo arabo-normanna, tornano le "Notti Bianche dell'UNESCO" | Il Programma :ilSicilia.it

DAL 25 AL 29 SETTEMBRE

Palermo arabo-normanna, tornano le “Notti Bianche dell’UNESCO” | Il Programma

di
24 Settembre 2019

Tornano a Palermo e provincia le Notti Bianche dell’UNESCO, iniziativa nella quale i nove siti presenti nel territorio palermitano saranno aperti gratuitamente e in notturna nell’ultimo fine settimana di settembre. Dal prossimo venerdì apriranno le porte del complesso di Palazzo Reale, con la Cappella Palatina e i giardini reali, animati da concerti nel cortile Maqueda con visite a cura della Fondazione Federico II. Saranno aperte la sera la Cattedrale, la chiesa di San Giovanni degli Eremiti; la bizantina Santa Maria dell’Ammiraglio (La Martorana) e la purissima San Cataldo; il sollazzo normanno della Zisa e Ponte dell’Ammiraglio.

Tutti i siti saranno visitabili dalle 19 a mezzanotte, il complesso di Palazzo Reale dalle 19 alle 23,30. Sabato invece toccherà a Monreale che sta preparando un intenso programma con spettacoli di pupi, presentazioni di libri e recital, tra cui un concerto della Cantoria del Teatro Massimo alle 21 in piazza Guglielmo, mentre il Collegio di Maria accoglierà alle 20,30 un  concerto di fiati della Banda Guglielmo II e il santuario Maria SS. Addolorata Calvario delle Croci, alle 21, il concerto “Cantando Maria” del Coro Cum Iubilo; le absidi, infine, ospiteranno alle 22 un concerto jazz del chitarrista Sergio Munafò.

Il complesso Guglielmo II sarà aperto gratuitamente dalle 19 a mezzanotte, la casa cultura Santa Caterina dalle 17 alle 21, mentre il Duomo, il chiostro benedettino, il museo Diocesano e la Torre meridionale apriranno le porte dalle 20,30 a mezzanotte con visite guidate a cura della Parrocchia di Santa Maria La Nova.

Domenica sarà invece la giornata di Cefalù: la Cattedrale e chiostro saranno aperti gratuitamente dalle 20 a mezzanotte. Nella basilica, dalle 20 alle 22 Salvatore Grisanti proporrà una lettura iconologica dei  mosaici absidali. Partecipano anche il Museo Mandralisca, che alle 17 ospiterà i Pupi antimafia di Angelo Sicilia, e l’Ottagono Santa Caterina, dove saranno esposti gli scatti di Rosellina Garbo che “racconta” per immagini i nove siti del percorso UNESCO arabo normanno.

PROGRAMMA SETTEMBRE UNESCO 2019

Bagni di Cefalà Diana – 25 settembre

Ore 9 -14 visite guidate a cura dell’Amministrazione comunale

Ore 14 -20 visite guidate dai volontari del Servizio Civile

Ore 20  – 23 visite guidate a cura dell’Amministrazione Comunale

Ore 17 -23  “Integrazioni” mostra a cura di INCONTEMPORANEA ARTE ATTIVA di Palermo

Notti Bianche UNESCO / Palermo, Monreale, Cefalù – 27/29 settembre

Palermo venerdì 27 settembre

San Giovanni degli Eremiti, Santa Maria dell’Ammiraglio, San Cataldo, Cattedrale, Palazzo della Zisa, Ponte Ammiraglio | Ore 19 – 24.

Palazzo Reale, Cappella Palatina e Giardini Reali

Ore 19 –23.30 | Musicisti e cantanti si esibiranno nel cortile Maqueda

Monreale sabato 28 settembre

Festa di fine estate

ore 17 | Giochi ludici e percorsi culturali per bambini a cura dell’associazione Arcilink

Casa Cultura Santa Caterina

ore 17.30 | Presentazione del libro “Francesco Serio” a cura dell’associazione Liberi di Volare

Chiesa Collegio di Maria

ore 20.30 | Concerto di fiati della Banda Guglielmo II

Largo Cutò – Quartiere Ciambra

ore 21 | Opera dei pupi “Duello di Orlando e Rinaldo per Angelica” a cura dell’ass. Brigliadoro

Santuario Maria SS. Addolorata Calvario delle Croci

ore 21 | Concerto Mariano “Cantando Maria” a cura del Coro Cum Iubilo

Piazza Guglielmo II

ore 20 e ore 22 | Narrazione della leggenda di Colapesce a cura di Giusi Lo Piccolo

ore 21 | Concerto della Cantoria del Teatro Massimo

Antivilla Comunale

ore 21 | Presentazione del romanzo “Altavilla” di Tonino Russo

Absidi di Monreale

ore 22 | Jazz all’ombra del Duomo – Sergio Munafò e Band

Complesso Guglielmo II | apertura ore 19 – 24

Casa Cultura Santa Caterina | apertura  ore 17 -21

Cattedrale, chiostro, Torre meridionale e Museo Diocesano

Ore 20.30 – 24 | Visite guidate a cura della Parrocchia di S. Maria Nuova

Cefalù domenica 29 settembre

Cattedrale e Chiostro

Ore 20 -24 ultimo ingresso ore 23.30

Basilica Cattedrale

Ore 20 – 22 | Lettura iconologica dei mosaici absidali | a cura di Salvatore Grisanti

Basilica Cattedrale

Ore 21 – 23 | Visite libere

Museo Mandralisca

Ore 17 | Spettacolo di Opera dei pupi siciliani | Compagnia Roncisvalle diretta da Angelo Sicilia.

Ottagono Santa Caterina

Ore 18 | Inaugurazione della sezione fotografica della mostra “Viaggio per Immagini. Palermo arabo-normanna e le Cattedrali di Cefalù e Monreale dal Grand Tour al riconoscimento UNESCO”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Il Gatto Obeso e le ZTL

Il gatto obeso e sazio non avrà mai stimoli a sforzarsi per andare a cercare i topi. Quindi non ho aspettative da “nuovi soldati”, sono siciliano e vivo a Palermo e dietro a nuovi volti mi farò la domanda più importante: “a cu appartieni?”
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

La ddraunàra: i racconti di Silvana Grasso

È disponibile dal 16 luglio La ddraunàra, la raccolta di racconti di Silvana Grasso, a cura di Gandolfo Cascio ed edita da Marsilio che ripubblica così due opere, Nebbie di ddraunàra (Le Tartarughe 1993) e Pazza è la luna (Einaudi 2007).

I giannizzeri

A partire soprattutto dal 1850, il controllo del territorio in Sicilia diviene sempre più arduo per la gendarmeria borbonica. Gruppi armati dediti al malaffare, bande e banditi, nonostante l’inasprimento delle pene – il ricorso all’esecuzione diretta era prassi ordinaria - percorrevano senza molti contrasti le campagne siciliane e rendevano difficile garantire la sicurezza.
. Rosso & Nero .
di Elio Sanfilippo

Palermo fa acqua da tutte le parti, Orlando cambi tutto o si dimetta

I cittadini sono sommersi dall'immondizia, intere zone trasformate in discariche, lavori stradali che non finiscono mai, servizi pubblici che non funzionano, fino allo scandalo dei cimiteri dove non si capisce perché non si sono avviate le procedure per la costruzione del nuovo cimitero previsto dal piano regolatore.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.