Palermo calcio a 5 campione d'inverno, battuto il Favignana :ilSicilia.it
Palermo

ROSANERO IN PIENO CONTROLLO

Palermo calcio a 5 campione d’inverno, battuto il Favignana

di
24 Dicembre 2019

Doveva essere l’anno della rinascita per il Palermo Calcio a 5 e così è stato. La compagine rosanero chiude nel migliore dei modi il 2019, imponendosi con un perentorio 7-2 sul fanalino di coda Favignana, laureandosi così campione d’inverno.

LA PARTITA

Prima frazione di gioco giocata magistralmente dalla formazione guidata dal tecnico Zapparata che passa in vantaggio con un eurogol di Marretta. Il centrale esplode una vera e propria fucilata dal limite dell’area che batte il portiere Mannina.

Il Palermo Calcio a 5 assume il totale controllo del match, iniziando ad attaccare all’arma bianca. Il forcing rosanero porta al raddoppio firmato dal funambolico Mineo, a termine di un ottimo fraseggio con Bongiovanni.

Il numero 10 rosanero, oltre a fornire assist al bacio per i suoi compagni, gonfierà due volte la rete rossoblu, portando il punteggio su un più rassicurante 4-0. Ospiti completamente in balia degli avversari, ma che riescano quantomeno ad accorciare le distanze, chiudendo il primo tempo sul 4-1.

Nella ripresa, il Palermo Calcio a 5 chiude immediatamente la pratica, grazie a capitan Messeri, in gol per la terza gara consecutiva. Il secondo tempo scivola via senza troppa apprensione, il Favignana prova a reagire ma i rosanero tengono botta, riuscendo inoltre ad incrementare il punteggio.

Mister Zapparata applica tante rotazioni dando spazio a tutti gli elementi convocati. Tra questi spicca Melville, autore di una prestazione convincente impreziosita da una super doppietta.

Viste le 6 reti di scarto i padroni di casa allentano leggermente la presa. Il Favignana ne approfitta e trova il secondo gol. Finisce così 7-2 con il Palermo Calcio a 5, che blinda il proprio primo posto con ben 26 punti in classifica.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.