Palermo Calcio, concessione stadio: il Comune chiede un incontro alla società :ilSicilia.it
Palermo

NECESSARIO UN CONFRONTO FRA LE PARTI

Palermo Calcio, concessione stadio: il Comune chiede un incontro alla società

23 Agosto 2019

Lo stadio Renzo Barbera tornerà presto a piena disposizione del Palermo Calcio già a partire dal prossimo match evento con le vecchie glorie di lunedì 26 agosto. Tuttavia, ciò comporta la necessità di un confronto fra la società di Dario Mirri e Tony Di Piazza e il Comune di Palermo, per discutere della concessione del Renzo Barbera.

Renzo barberaLa Commissione Bilancio ha infatto chiesto di incontrare al più presto i vertici della SSD  Palermo al fine di avviare un confronto sullo schema di convenzione per l’utilizzo dello stadio Renzo Barbera. La struttura  dovrà ospitare tutte le gare del Campionato di Calcio di serie D e  le altre manifestazioni ufficiali organizzate dalla Lega Nazionale Dilettanti .

L’obiettivo è rendere inoltre accessibile l’impianto a tutte e tutti, concludono i consiglieri della Prima Commissione : Barbara Evola, Andrea Mineo, Toni Sala, Sandro Terrani, Fabrizio Ferrandelli, Dario Chinnici, Ugo Forello – e renderlo così fruibile alla città“.

Intanto procedono spediti i lavori di rifacimento del manto erboso dello stadio Renzo Barbera, il cui manto si presenta già in ottime condizioni.

A proposito di stadi, stanno proseguendo i lavori allo stadio Lombardo Angotta di Marsala per garantire il corretto svolgimento della partita Marsala-Palermo, valevole per la prima giornata di campionato di Serie D e che si svolgerà domenica 1 settembre. Il problema dello stadio Marsala è noto già da tempo, cosa peraltro sottolineata dalle dichiarazioni dell’addetto stampa del Marsala proprio ai nostri microfoni. Le condizioni del manto erboso sono ancora molto deficitarie, anche se la società azzurra sta facendo tutto quello che è in suo potere per garantire il regolare svolgimento della gara.

 

LEGGI ANCHE:

Palermo calcio: Il 26 agosto esordio al Barbera nella “notte dei campioni”

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

L’Indivia e l’Invidia?

Ricordate ognuno è ciò di cui si circonda, se ci si circonda del nulla e se si dà spazio al nulla è perché per primi non si crede nel nostro valore e tutto questo credetemi non potrà durare, si ci vorrà ancora del tempo, ma questo “giorno della marmotta finirà”.
LiberiNobili
di Laura Valenti

Caino e Abele

L’odio tra fratelli genera nei genitori un forte dispiacere. Si chiedono: “dove abbiamo sbagliato?”. Trovare il colpevole non serve a risolvere la questione. Provate a studiare una soluzione di compromesso e, se non trovate terreno fertile, considerate le ragioni divine di questo impasse.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.