Palermo Calcio: per Gravina l'iscrizione è ok, riservo su DS ed allenatore :ilSicilia.it
Palermo

CRESCE L'ATTESA PER IL PALERMO CHE VERRÀ

Palermo Calcio: per Gravina l’iscrizione è ok, massimo riservo su DS ed allenatore

30 Luglio 2019

Il presidente della Figc, Gabriele Gravina, ha relazionato al Consiglio federale in merito alle domande presentate dalle società interessate al prossimo campionato di Serie D, tra le quali figura anche il Palermo, oltre che il Calcio Foggia 1920, l’Arzachena Academycs e la Lucchese 1905.

Entro le 10 di domani mattina è previsto l’invio al presidente federale della relazione dell’apposita commissione sulle domande ex art. 52 comma 10 delle Noif per consentire la decisione in merito all’attribuzione del titolo sportivo e consentirne l’iscrizione al massimo campionato dilettantistico. “In questo momento la commissione sta valutando tutti i requisiti – ha spiegato Gravina – mi sembra non ci siano preoccupazioni o anomalie e già domani il consiglio direttivo della Lega nazionale dilettanti dovrebbe completare il tutto“.

Sul fronte societario cresce l’attesa del nome del nuovo allenatore rosanero. Crescono le quotazioni di Rosario Pergolizzi, vincitore del primo campionato primavera rosanero e con diverse esperienze in Lega Pro. Tramontata invece la pista che portava all’ex allenatore dell’Avellino, Giovanni Bucaro.

Sul DS, sembrano smentite le voci che indicavano come futuro DS l’ex rosanero Leandro Rinaudo, mentre rimane calda la pista Perinetti. Quel che è certo è che entro questa settimana, presumibilmente fra giovedì e venerdì, Dario Mirri e soci dovrebbero annunciare il nuovo assetto societario.

L’attesa è tanta, anche sul fronte dipendenti. In tal senso, il segretario Slc Cgil, Maurizio Rosso, ha scritto oggi due lettere, di cui una indirizzata alla nuova società SSD Palermo: “Alla nuova società – dice Rosso – abbiamo chiesto un incontro urgente per affrontare i problemi dei lavoratori del Palermo calcio, in merito alla corretta applicazione della clausola sociale per l’assunzione di tutti i lavoratori e del ‘business plan triennale’, come previsto  dal bando di gara del Comune di Palermo. Ci interessa capire in che modo l’azienda abbia a cuore l’applicazione dei contratti e come intenda assicurare quegli elementi di garanzia che consolidano il lavoro e l’occupazione, per dare una prospettiva di crescita  a un settore così importante per la città”.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Sembra facile?

"A volte sentire parlare la massa ti mette nelle condizioni di dover contare fino ad un milione per non esplodere in violente risposte davanti a palesi affermazioni ipocrite o davanti alle omissioni". Dal blog Epruno, di Renzo Botindari
LiberiNobili
di Laura Valenti

Caino e Abele

L’odio tra fratelli genera nei genitori un forte dispiacere. Si chiedono: “dove abbiamo sbagliato?”. Trovare il colpevole non serve a risolvere la questione. Provate a studiare una soluzione di compromesso e, se non trovate terreno fertile, considerate le ragioni divine di questo impasse.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.