Palermo calcio, Zamparini lascia il Cda. Sul fallimento: "Sentenza definitiva, la procura non farà appello" :ilSicilia.it
Palermo

Il club rosanero

Palermo calcio, Zamparini lascia il Cda. Sul fallimento: “Sentenza definitiva, la procura non farà appello”

di
3 Maggio 2018

“Non ci è pervenuta nessuna comunicazione di un eventuale ricorso da parte della Procura, quindi è lecito pensare – essendo passati più di 30 giorni dalla sentenza – che i pm abbiano rinunciato a ricorrere in appello“.

Lo ha detto l’avvocato del Palermo Calcio, Francesco Pantaleone, parlando di un eventuale ricorso alla decisione del Tribunale di Palermo che ha respinto l’istanza di fallimento del Palermo Calcio presentata dalla Procura. La scelta del collegio composto dal presidente Giovanni D’Antoni, dal giudice delegato Giuseppe Sidoti e dal giudice anziano Raffaella Vacca è quindi definitiva.

La sezione fallimentare aveva respinto le richieste della Procura rappresentata dai sostituti Andrea Fusco e Francesca Dessì, dando ragione al presidente Giovanni Giammarva e al pool di avvocati ed esperti: Francesco Pantaleone, Francesca Trinchera e Gaetano Terracchio, Francesco Paolo Di Trapani, Nicola De Renzis e Lorenzo Stanghellini.

Intanto, con un comunicato sul proprio sito ufficiale, la Società rosanero comunica che «l’assemblea dei soci, in data odierna, ha deliberato la nomina dell’Avv. Andrea Bettini quale nuovo componente del Consiglio di Amministrazione. In pari data, il Patron Maurizio Zamparini ha presentato le proprie dimissioni da consigliere delegato che sono state accettate dall’assemblea. Il consiglio in pari data ha conferito al Presidente Giovanni Giammarva le deleghe di ordinaria amministrazione della Società. Comunichiamo altresì che la Proprietà ha conferito all’Avv. Andrea Bettini l’incarico legale di seguire la cessione delle quote azionarie ai futuri acquirenti». 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Balzebù
di Balzebù

La stramberia dello stop alla Ztl notturna a Palermo

E’ possibile che questo sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, non riesca a mettere un freno alle stramberie del suo assessore alla Mobilità, Giusto Catania? Evidentemente, non ha una grande considerazione per i palermitani, proponendo l’abolizione della Ztl nella fascia oraria notturna
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Il senso del rossetto

Mi ostino a truccare le mie labbra con il rossetto, anche se in pochi lo vedranno. Si tratta di un atto di ribellione al clima che viviamo e a quella me stessa che, durante il lockdown, indossava sempre gli stessi vestiti ed era arrivata al fondo della sua sciatteria? Ebbene, eravamo solo agli inizi
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.